Progetti: Come creare costanti in codice PBASIC

Se si inizia a utilizzare circuiti programmabili nei vostri progetti elettronici, youâ € ll finiscono per scrivere del codice. Se il circuito programmabile è un BASIC Stamp, youâ € ll scrivere quel codice in PBASIC.

In PBASIC, è possibile creare i propri nomi da utilizzare come costanti. Una costante è un nome che è stato assegnato un valore. Ciò consente di utilizzare il nome della costante nel programma piuttosto che il valore stesso. In seguito, se si decide di cambiare il valore, si dona € t devono cacciare attraverso il programma per trovare tutte le occorrenze della costante. Al contrario, è sufficiente modificare la linea che definisce la costante.

Hereâ € affermazione sa che crea una costante denominata Delay e assegna il valore 500 a esso:

Ritardo CON 500

La parola chiave CON indica che Delay è una costante il cui valore assegnato è di 500.

Per utilizzare una costante, basta sostituire il nome della costante, ovunque si può usare il valore. Ad esempio, questa riga interrompe il programma per il valore assegnato alla costante Delay:

Ritardo PAUSE

Listato 2-3 mostra una versione del programma LED Flasher che utilizza una costante per determinare quanto velocemente i LED devono lampeggiare.

'Programma lampeggiatore LED
'Doug Lowe
'10 Luglio 2011
'
'Questo programma lampeggia LED collegati ai pin 0, 2, 4, 6, 8, e 10
'Ad intervalli di un secondo mezzo.
'
'Questa versione del programma usa una costante
'Per l'intervallo di tempo.
'{$ PBASIC 2.5}
'{$ STAMP BS2}
Ritardo CON 500
Principale:
HIGH 0
HIGH 2
HIGH 4
HIGH 6
HIGH 8
HIGH 10
Ritardo PAUSE
LOW 0
LOW 2
LOW 4
LOW 6
LOW 8
LOW 10
Ritardo PAUSE
GOTO principale

È necessario seguire alcune semplici regole quando si creano i nomi in PBASIC:

  • I nomi possono essere composti da una combinazione di lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri di sottolineatura (_). Altri caratteri speciali, come il segno del dollaro o un punto esclamativo, non sono ammessi. Così, Timer_Routine e Relay7 sono nomi validi, ma LED $ o Bang! non sono.
  • I nomi devono iniziare con una lettera o un trattino, ma non possono iniziare con un numero. Così, Timer1 e _Timer1 sono entrambi nomi validi, 1Timer non è.
  • I nomi possono essere lunghe fino a 32 caratteri.
  • I nomi non sono che vuol dire che PBASIC non fa distinzione tra lettere maiuscole e minuscole case-sensitive,. Così, PBASIC considera tutti i seguenti nomi identici: TimerCheck, timercheck, TIMERCHECK, e TiMeRcHeCk.
  • In realtà, nulla in PBASIC è case sensitive, quindi tutto può essere scritto in maiuscolo o minuscolo. Tuttavia, si tratta di una convenzione comune programmazione PBASIC che parole chiave come HIGH e GOTO sono scritti in tutte le protezioni, mentre i nomi sono scritti con solo la prima lettera maiuscola.