Posa Domande su Your Biopsia della prostata

Se avete domande circa i risultati della vostra biopsia, se è positivo o negativo per il cancro, assicurarsi di scriverle in modo che si può ricordare di discuterne con il medico.

Se la biopsia è positiva per il cancro

Qui ci sono alcune domande da porre al medico nel caso in cui i risultati sono positivi per il cancro alla prostata:

  • Qual è la fase del cancro?

L'urologo valuterà quanto il tumore si è esteso, e se si è diffuso oltre la prostata o è ancora localizzato alla prostata. La maggior parte dei medici usano il sistema Tumor Node Metastasi (TNM) per determinare lo stadio del cancro. Il medico può avere a che fare più prove prima di poter dire la fase corretta.

  • Qual è il grado del tumore nelle biopsie?

Il grado del tumore è determinata dal patologo, che guarda le biopsie attraverso un microscopio. Si utilizza una scala speciale (di solito la scala Gleason) per determinare il grado. Classificazione è fondamentalmente un processo che fornisce una stima di quanto caotica o aggressivo il cancro è.

  • Qual è la quantità di cancro nelle biopsie?

La quantità di cancro nelle biopsie può dare al medico qualche indicazione di quanto spazio o il volume del tumore occupa all'interno della vostra prostata. Volume del tumore ha una certa importanza nella stima quanto grave il cancro è, anche se non è così importante come fase, grado o livello di PSA.

Il medico non può ottenere una lettura precisa sul volume del tumore in vostra prostata con una biopsia. Per ottenere una lettura precisa, il medico ha bisogno di rimuovere la prostata. Quando la prostata viene rimosso con la chirurgia, il patologo calcola il volume effettivo del cancro della prostata rimossa. Tuttavia, prima di un intervento chirurgico o di qualsiasi altro tipo di trattamento, l'urologo può ottenere una migliore idea di quanto grande il vostro cancro è, cercando in quanti biopsie sono positive e / o la quantità di ogni nucleo contiene cancro.

  • Quanto tempo devo prima ho bisogno di iniziare a ricevere trattamento per il cancro alla prostata?

Utilizzando la classificazione e la messa in scena le informazioni così come altre informazioni di base, come la vostra età e la vostra salute generale, il medico ti dà una raccomandazione per che tipo di trattamento si dovrebbe ricevere per il cancro alla prostata (che si tratti di un intervento chirurgico, radioterapia, terapia ormonale, un'altra forma di trattamento, o anche una combinazione di diversi trattamenti) e quando si dovrebbe riceverlo.

In alcuni casi, il medico può raccomandare alcun trattamento in corso, che è indicato anche come vigile attesa. Questo approccio è generalmente consigliato quando una persona ha meno di una speranza di vita di dieci anni o è in cattive condizioni di salute, o il cancro è molto bassa rischio.

Se la biopsia è negativa per il cancro

Sei molto più probabilità di avere molte domande se la biopsia è positiva, ma si può anche avere alcune domande se il test viene fuori negativo. Ad esempio, ci si potrebbe chiedere se un test negativo significa che sei al sicuro per sempre dal flagello del cancro alla prostata. Purtroppo, la risposta non è sempre sì. Una biopsia negativa significa che non avere il cancro o che non avete un grande cancro - ma biopsie sono solo frammenti di tessuto, e, talvolta, il cancro può essere mancato.

Sia per una biopsia si è ancora una questione molto complessa, che ha a che fare con la storia di famiglia (si ha una maggiore probabilità di avere il cancro alla prostata quando si hanno parenti con esso, il livello del PSA e se è in aumento, e ciò che la vostra prostata si sente come in un esame rettale. Il vostro urologo a conoscenza di tutti questi problemi, così da poter formare un piano di follow-up con voi.