Nozioni di base di Oracle 12câ € s Data Guard

Data Guard è una tecnologia di protezione disastro vero Oracle 12câ € s. In esso, si ha un minimo di due database, primario e standby. Data Guard dispone di opzioni per più siti standby, nonché una configurazione active-active.

By attivo-attivo, significa che entrambi / tutti i siti sono in su, correndo, e accessibile. Questo è contrario a siti che hanno una posizione attiva e gli altri deve essere avviato quando sono necessari. Questo è un esempio di impianto architettonico generale.

Nozioni di base di Oracle 12câ € s Data Guard

Architettura Data Guard e Oracle 12c

Avvia una descrizione con il database primario è facile perché differisce molto poco da qualsiasi altro database che potreste avere. L'unica differenza è ciò che fa con i suoi registri di ripristino archiviati.

Il database primario scrive un set di registri di ripristino di archivio di un recupero Area Flash o un disco locale. Tuttavia, è possibile configurare una o più destinazioni in un ambiente Data Guard.

Il parametro LOG_ARCHIVE_DEST_n può apparire come questo per la configurazione precedente:

LOG_ARCHIVE_DEST_10 = 'LOCATION = USE_DB_RECOVERY_FILE_DEST'
LOG_ARCHIVE_DEST_1 = 'SERVIZIO = PHYSDBY1 ARCH'
LOG_ARCHIVE_DEST_2 = 'SERVIZIO = LOGSDBY1 LGWR'

  • LOG_ARCHIVE_DEST_10 è configurato per inviare redo log archivio al locale Flash Recovery Area. È necessaria una destinazione locale per tutti i database in modalità di log archivio.
  • LOG_ARCHIVE_DEST_1 è configurato per spedire i registri archivio tramite il processo di archiviazione di un PHYSDBY1 sito remoto. Il nome del servizio per questo sito remoto ha una voce nel file tnsnames.ora sul server primario.
  • LOG_ARCHIVE_DEST_2 è configurato per spedire i registri archivio tramite il processo LGWR a un sito remoto denominato LOGSDBY1. Il nome del servizio per questo sito remoto ha una voce nel file tnsnames.ora sul server primario pure.

Perché la differenza di arcn contro metodi di spedizione LGWR? Questo ha qualcosa a che fare con la modalità di protezione. Un ambiente Data Guard dispone di tre modalità di protezione.

Massima disponibilità

La modalità di massima protezione disponibilità compromessi tra prestazioni e la disponibilità dei dati. Funziona utilizzando il LGWR di scrivere contemporaneamente a rifare i registri su entrambi i siti primari e di standby. Il degrado di prestazioni si presenta sotto forma di processi dover attendere le voci redo log devono essere scritti in più posizioni.

Sessioni emittenti commit devono aspettare fino a quando tutte le informazioni necessarie è stato registrato in almeno uno standby redo log del database. Se una sessione si blocca a causa della sua incapacità di scrivere rifare le informazioni, il resto del database continua a muoversi in avanti.

Massima protezione

La modalità di massima protezione è simile alla massima disponibilità, tranne che se una sessione non può € t verificare che redo è scritto sul sito remoto, il database primario si spegne.

Configurare almeno due siti di standby per la modalità di massima protezione. In questo modo, un sito standby diventare indisponibili wonâ € t interrompere il servizio per l'intera applicazione.

Questa modalità verifica che nessuna perdita di dati si verifica nel caso di un disastro a scapito delle prestazioni.

Massime prestazioni

La modalità di massima protezione prestazioni stacca il processo di distribuzione dei log dal database primario passando per il processo di registro di archivio (arcn). In questo modo, tutte le operazioni sul sito primario può continuare senza attendere voci di ripristino da scrivere a rifare i registri o ripetere la spedizione.

Questo si oppone per registrare le modalità di trasporto che utilizzano l'autore della registrazione per trasferire le transazioni. Utilizzando l'autore della registrazione può rallentare l'elaborazione della transazione perché può essere influenzata dalla disponibilità di rete o prestazioni.

Massime prestazioni fornisce il massimo livello di prestazioni sul sito primario a scapito di divergenza dati. Divergenza dei dati si verifica quando i dati dei due siti "inizia a essere fuori sincrono. Dati redo Archive ISNA € t spedito fino a quando un intero registro di ripristino archiviato è pieno. In uno scenario peggiore, la perdita di un intero sito potrebbe comportare la perdita di un intero archivio rifare Loga valore di dati € s.

Esecuzione di operazioni di commutazione e di failover

È possibile passare di elaborazione per il tuo sito standby due modi:

  • Switchover è un interruttore programmato che può verificarsi se si vuole fare la manutenzione del sito primario che impone di non essere disponibile. Questa operazione può richiedere qualche minuto di inattività nella domanda, ma se si deve fare la manutenzione che dura per più di un'ora, il tempo di inattività potrebbe essere utile.

    Questa operazione viene chiamata commutazione graziosa perché trasforma il sito primario nel vostro standby e il vostro sito standby nel vostro primario. Inoltre, si può facilmente tornare al sito principale originale senza dover ricreare da zero.
  • Failover si verifica quando il sito primario è stato compromesso in qualche modo. Forse era una perdita totale del sito, o forse si scopre la corruzione fisica in un file di dati. Non sempre, ma di solito dopo un failover, è necessario sia completamente ri-creare il sito primario o recuperare da un backup e nuovamente questa esso.

    Di solito eseguire un failover solo quando youâ € ve stabilito che fissa il sito primario avrà abbastanza a lungo che si preferisce non avere un'interruzione domanda per tutto il tempo.

Per eseguire un avanzamento, attenersi alla seguente procedura:

  1. Sul primaria corrente, accedere a SQL * Plus e digitare quanto segue:

    <ALTER DATABASE impegnano a commutazione standby fisico;>

    Si dovrebbe vedere questo:

    Database alterato.

  2. Arrestare il database primario:

    <Arresto immediato>

    Si dovrebbe vedere questo:

    Database chiuso.
    Database smontato.
    Esempio ORACLE chiuso.

  3. Avviare il database primario in modalità nomount:

    <Startup nomount>

    Si dovrebbe vedere qualcosa di simile a questo:

    Istanza ORACLE iniziato.
    Total System Global Area 789172224 byte
    Dimensione fissa 2148552 bytes
    Variable Size 578815800 byte
    Database Buffer 201326592 byte
    Redo Buffer 6881280 bytes

  4. Montare il database come standby:

    <Alter database installare il database di standby;>

    Si dovrebbe vedere questo:

    Database alterato.

  5. Inizio ripresa:

    <Recuperare gestito disconnessione database standby;>

    Vedete questo:

    Completo supporto per il recupero.

  6. Accedere a SQL * Plus sul standby corrente e digitare quanto segue:

    <ALTER DATABASE impegnano a commutazione primaria fisica;>

    Si dovrebbe vedere questo:

    Database alterato.

  7. Arrestare il database di standby:

    <Arresto immediato>

    Si dovrebbe vedere questo:

    Database chiuso.
    Database smontato.
    Esempio ORACLE chiuso.

  8. Assicurarsi che tutti i parametri di inizializzazione appropriati sono impostati per questo database comportarsi correttamente come un primario.
  9. Avviare normalmente:

    <Startup>

    Si dovrebbe vedere qualcosa di simile a questo:

    Istanza ORACLE iniziato.
    Total System Global Area 789172224 byte
    Dimensione fissa 2148552 bytes
    Variable Size 578815800 byte
    Database Buffer 201326592 byte
    Redo Buffer 6881280 bytes
    Database montato.
    Database aperto.

  10. Assicurarsi che gli utenti e le applicazioni possono connettersi e utilizzare la nuova istanza primaria.