Making Sense di etichette alimentari

Etichette dei prodotti alimentari possono essere piuttosto confusa se non si sa come leggerli. Se si sta cercando di ridurre il grasso nella vostra dieta, la lettura dell'etichetta è essenziale perché l'etichetta riporta l'esatta quantità di grassi e altre sostanze nutritive in un prodotto. Ma, come si fa a dare un senso a tutto questo? Assicuratevi di sapere questi termini etichette per aiutare con il vostro piano lowfat mangiare:

  • Extra magra: Può essere utilizzato per descrivere il contenuto di grassi a base di carne, selvaggina, pollame e frutti di mare. Meno di 5 grammi di grassi, meno di 2 grammi di grassi saturi, e meno di 95 milligrammi di colesterolo per RACC (Codice Importo Abitualmente consumata) e per 100 grammi.
  • Magra: Può essere utilizzato per descrivere il contenuto di grassi a base di carne, selvaggina, pollame e frutti di mare. Meno di 10 grammi di grassi, meno di 4,5 grammi di grassi saturi, e meno di 95 milligrammi di colesterolo per RACC e per 100 grammi.
  • Fresco: Può essere utilizzato solo su cibi crudi che non è mai stato congelato o riscaldato e non ha conservanti.
  • Low: Può essere utilizzato su alimenti che possono essere consumati frequentemente senza superare le linee guida dietetiche. Per etichettato servire e per RACC, tali importi sono definiti come:
    • Basso contenuto calorico: 40 calorie o meno
    • Basso colesterolo: Meno di 20 milligrammi di colesterolo (colesterolo sinistri sono consentiti solo se di grassi saturi è di 2 grammi o meno)
    • Lowfat: 3 grammi o meno di grassi
    • Basso contenuto di grassi saturi: 1 grammo di grassi saturi e il 15 per cento o meno delle calorie da grassi saturi
    • Low sodio: Meno di 140 milligrammi di sodio