Liquidità e il mercato dei cambi

Il cambio (forex) mercato è spesso descritto come il mercato finanziario più liquido al mondo, e questo è vero. Ma ciò non significa che le valute non sono soggetti a diverse condizioni di liquidità che i commercianti di valuta hanno bisogno di tenere a mente.

La liquidità si riferisce alla quantità di interesse del mercato (il numero di operatori attivi e il volume complessivo di trading) presenti in un determinato mercato in un dato momento. Dal punto di vista di un singolo operatore, la liquidità è generalmente vissuta in termini di volatilità dei movimenti di prezzo. Un mercato molto liquido tende a vedere i prezzi si muovono molto gradualmente e in incrementi più piccoli. Un mercato meno liquido tende a vedere i prezzi muoversi più bruscamente e incrementi dei prezzi maggiori.

Forex mercato liquidità può variare nel corso di ogni giornata di negoziazione come centri finanziari globali aprono e si chiudono nelle loro rispettive zone di tempo. La liquidità ridotta è il primo evidente durante la sessione asiatica. Dati giapponesi o commenti da parte di funzionari possono provocare una reazione più ampia del previsto o più persistenti semplicemente perché c'è meno interessi di negoziazione per contrastare il movimento direzionale suggerita dalla notizia.

Condizioni di liquidità di punta sono in vigore quando i mercati europei e di Londra sono aperte, la sovrapposizione con le sessioni asiatici nella loro mattina e mercati del Nord America nel pomeriggio europeo. Dopo la chiusura del commercio europeo, la liquidità scende bruscamente in quello che viene comunemente indicato come il mercato di New York nel pomeriggio.

Durante questi periodi di ridotta liquidità, tassi di cambio sono soggetti a più bruschi e volatili movimenti dei prezzi. Il catalizzatore potrebbe essere eventi di notizie o voci, e la ridotta liquidità vede i prezzi reagiscono più bruscamente di quanto sarebbe il caso durante i periodi più liquidi.

Non c'è modo di prevedere con certezza come i movimenti di prezzo si svilupperanno in tali periodi relativamente illiquidi, e questo è il punto massimo in termini di rischio. La linea di fondo è che se si mantiene una posizione nel mercato durante i periodi di liquidità sottile, si è esposti ad un aumento del rischio di prezzo azione più volatile.

La liquidità è ridotta anche dalle feste di mercato in diversi paesi e periodi stagionali di riduzione di interesse di mercato, come ad esempio la fine dell'estate e in prossimità delle festività pasquali e natalizie.

In genere, le sessioni di vacanze provocano volatilità ridotta come i mercati soccombere alla inerzia e restano confinati gamme. I rischi aumentano anche per sblocchi improvvise e importanti inversioni di tendenza. Speculatori aggressivi come gli hedge fund exploit ridotta liquidità a spingere i mercati passato punti tecnici, che costringe gli altri partecipanti al mercato a rispondere in ritardo, spingendo ancora di più il breakout o inversione. Con il tempo la vacanza è finita, il mercato potrebbe aver spostato alcune centinaia di punti e ha stabilito una direzione completamente nuova.

Solo perché si sta godendo un fine settimana di vacanza estesa o una vacanza estiva nel mese di agosto non significa che non è esposti al rischio di inaspettato da una maggiore volatilità dei mercati di vacanza. Tu sei - e è necessario fattore condizioni di liquidità nel vostro piano di trading globale.