L'esposizione del Mystique femminile

Anche se l'inizio degli anni '60 in mostra donne in grembiule bianco con volant, spatola in mano e pianto del bambino sul fianco, le femmine non erano stati in un tale ruolo per sempre. Durante la seconda guerra mondiale (1941-1945), le donne hanno lasciato la sfera di casa e la casa e ha adottato quello che era stato considerato ruoli maschili nella società. Hanno lavorato in fabbriche e tenute in America esecuzione come i giovani del paese si diressero in guerra. La famosa immagine di Rosie the Riveter viene da questo periodo. Altre donne si unirono le forze armate, e anche se non hanno avuto ruoli di combattimento, hanno dato un grande contributo allo sforzo bellico come infermiere, la meccanica del motore, meteorologi, controllori del traffico aereo, e gli operatori radio / telefonici. Tuttavia, quando la guerra finì e la IG tornò a casa, molte donne sono state costrette a lasciare il lavoro per fare spazio per i soldati di ritorno.

Fast forward di un paio di anni al 1950, quando i veterani della seconda guerra mondiale, molti dei quali erano stati al college sul GI Bill, guadagnavano buoni stipendi. Per accogliere queste famiglie in ascesa, insediamenti residenziali suburbani sono stati sorgendo per fornire alloggi sicuro e conveniente. Le donne della classe media bianca, attirati da steccati bianchi, nuovi elettrodomestici laborsaving, messaggi pubblicitari e di marketing, e gli ideali presentati in televisione adottato il ruolo di madre, compagna, e casalinga con l'esclusione di quasi tutto il resto. In realtà, questa visione del ruolo proprio di donne della classe media nella società è diventato così pervasivo che una donna di scegliere di rimanere singolo o per perseguire con successo una carriera è stato guardato come sia una zitella patetico o un drago signora fredda.

Lo script idilliaco per i ruoli delle donne nella società, ovviamente, non si applica a tutte le donne. Classe operaia e le donne povere di tutte le razze hanno fatto proprio quello che hanno sempre fatto - hanno lavorato per sopravvivere e fornire le loro famiglie con le necessità. Spesso il lavoro era massacrante, umiliante, o banale, e la paga era molto meno di un uomo avrebbe ricevuto per lo stesso lavoro. A volte, le condizioni di lavoro erano brutali e pericoloso. Il loro lavoro è stato spesso considerato come meno professionale, giustificando così il desiderio dei datori di lavoro a pagare salari bassi e offrono pochi benefici. Ad esempio, nel 1950, le donne nere spesso lavoravano come donne delle pulizie per più well-to-do le famiglie. Anche se il lavoro è stato difficile e impegnativo, le famiglie per cui lavoravano non hanno nemmeno bisogno di fornire contributi previdenziali per loro.

All'inizio negli anni '60, le donne bianco della classe media suburbana apparentemente avevano tutto. Non hanno dovuto lavorare, avevano belle case, bei bambini, mariti attenti, auto nuove, e uno stile di vita sempre più prospera. Ma anche se la vita sembrava celeste, sotto sotto, molte di queste donne avevano vaghi sentimenti di disagio e noia. Non potevano assolutamente mettere il dito su di esso, ma avevano un senso che la vita deve avere più da offrire rispetto a matrimonio, bambini, e una casa ben ordinata. Molte di queste donne sono state anche ben istruiti e in qualche modo sentivo vagamente colpevole che avevano abbandonato i loro ideali e sprecano la loro istruzione perseguire una vita che avrebbe raggiunto oltre la cucina o la lavanderia. Divennero risentita della noia noiose delle loro routine quotidiana. Ma come potrebbero lamentarsi? Avevano tutto quello che mai voluto.

Nel 1963 Betty Friedan messo quei sentimenti inespressi in stampa con la pubblicazione del suo libro The Feminine Mystique, portando alla luce il lato oscuro del sogno nazionale. Dopo il libro sugli scaffali a livello nazionale, niente era mai lo stesso. Secondo Friedan, la mistica femminile era la teoria sbagliata che il matrimonio, casalinga, e gravidanza sono stati i modi in cui le donne possano realizzarsi. Ha sostenuto che i media e la pubblicità sono stati i creatori e fornitori di quella visione, come un modo per mantenere la domanda di beni di consumo.

In preparazione per il suo lavoro rivitalizzante, Friedan ha intervistato migliaia di donne, dando loro la possibilità di dire quello che realmente sentivano sulle loro vite. Hanno riferito che anche se erano felici con le loro famiglie e sentivano che avevano raggiunto tutto quello che mai voluto, mancava qualcosa. Dopo aver parlato con quelle donne e sentire gli stessi sentimenti espressi più e più volte, Friedan aveva un titolo per il primo capitolo del libro: "Il problema che non ha nome."

Dopo la pubblicazione del libro, milioni di altre donne si sono riconosciuti nelle sue pagine. Si ricordavano che erano in college e nella loro carriera di breve durata e si chiedeva dove la loro brillante, stimolato, e sé interessanti erano andati. La mistica della femminilità ha portato le donne ad esaminare la propria vita, ed i risultati cambiato la società americana. Quando le donne ricollegati con i loro stessi meno addomesticati e hanno chiesto la parità di genere in famiglia, sul posto di lavoro, e il governo, hanno istigato i cambiamenti sociali che hanno continuato nel prossimo millennio.