In Business, Che cosa è il rispetto volontario?

Rispetto volontario è un termine che si riferisce a l'aspettativa che le imprese saranno in pratica ciò che è noto come la responsabilità sociale d'impresa, senza la necessità di creare leggi di regolamenti che disciplinino le loro scelte in determinate materie. L'idea alla base di questo tipo di conformità è che gli imprenditori sono disposti e in grado di svolgere le loro operazioni in un modo che è etico e rischia di guadagnare il rispetto da parte del pubblico in generale. Quando conformità volontaria è presente, la necessità di legiferare azioni aziendali cessa di esistere.

Una società che pratica il rispetto volontario guarda oltre il processo di generazione di profitti e anche considera l'impatto dell'operazione sul benessere della comunità circostante. L'idea è di strutturare l'operazione in modo che effettivamente migliora la qualità della comunità, anziché creare qualsiasi tipo di problemi o problemi all'interno dell'area. Ad esempio, una società di praticare il rispetto volontario scegliere di installare apparecchiature che controllano le emissioni di tossine nell'aria, anche se non ci fossero leggi statali o federali che hanno richiesto la società a farlo. L'azione si svolgerà come un mezzo per generare un'immagine pubblica positiva e mantenere la comunità pulito e sano per tutti coloro che vivono nella zona.

Vi è una certa differenza di opinione su quanto lontano imprese andrà al fine di impegnarsi in adempimento volontario. Gli oppositori al concetto a volte citano casi in cui le imprese svolgono attività che non sono illegali o necessariamente considerato immorale dalla comunità imprenditoriale in generale, ma comunque rappresentano una minaccia morale per la comunità. Questo tipo di comportamento, secondo coloro che rifiutano l'idea di conformità volontaria, dimostra che l'unico modo per proteggere realmente gli interessi dei cittadini è quello di approvare leggi specifiche che lasciano pochi dubbi su ciò che le aziende possono e non possono fare quando si tratta di impatto la qualità della vita in una comunità.

I sostenitori del concetto di conformità volontaria spesso citano i casi in cui le imprese coinvolte in attività che erano nel migliore interesse della comunità locale, anche quando non c'erano leggi o regolamenti per obbligare le suddette attività. Questo, secondo i sostenitori, dimostra che quando una società fa considerare le conseguenze a lungo termine della sua presenza all'interno di una comunità, ci vorrà azioni che sono etici e morali, oltre che legale. Per questo motivo, i sostenitori attestano che la creazione di una massa di leggi e regolamenti statali imposto di microgestire ogni azione delle imprese è uno spreco di tempo e risorse pubbliche, e non serve assolutamente.