Il rischio inflazione negli investimenti obbligazionari

Anche se le obbligazioni sono noti per essere investimenti sicuri, vi è il rischio insito in ogni investimento. Obbligazionisti hanno primi dibs sul denaro dell'emittente. Una società è legalmente tenuto a pagare l'interesse, prima che distribuisce dividendi agli persone che possiedono azioni della società.

Se una società comincia a passare attraverso momenti difficili, i proventi del lavoro o (nel caso di un fallimento reale) dalla vendita di beni vanno a voi prima di andare agli azionisti.

Tuttavia, le obbligazioni offrono garanzie ferree. Tutti gli investimenti portano qualche rischio, come ad esempio il rischio di inflazione.

Se siete in possesso di un legame che sta pagando il 4 per cento, e il tasso di inflazione è del 4 per cento, non stanno facendo nulla. Stai a galla. E questo è solo se il vostro interesse è venuta a voi esentasse. Se il legame sta pagando il 4 per cento, e l'inflazione si muove fino al 5 per cento, si stanno perdendo soldi.

Rischio inflazione è forse il genere più insidioso di rischio delle obbligazioni, perché non si può veramente vedere. I pagamenti delle cedole sono venuta in. La tua principale è apparentemente intatta. Eppure, quando tutto è detto e fatto, non è davvero intatta. Si sta lentamente sanguinamento potere d'acquisto.

Anche se l'inflazione raramente ti colpisce più veloce e duro come rapido aumento dei tassi di interesse, è il più grande nemico di un investitore a reddito fisso nel lungo periodo. I tassi di interesse, dopo tutto, andare su e giù, su e giù. Ma l'inflazione si muove in una sola direzione. (Beh, potremmo avere la deflazione, dove i prezzi scendono, ma questo non è accaduto dopo la Grande Depressione -. Tranne per un mese o due qui e là)

L'inflazione prende il pedaggio lentamente e costantemente, e molti obbligazionisti non si rendono nemmeno conto che stanno perdendo terreno.

Alcuni titoli - Tesoro titoli protetti dall'inflazione - sono schermati, almeno teoricamente, dal rischio di inflazione. La maggior parte delle obbligazioni (e obbligazionisti), tuttavia, soffrono quando l'inflazione picchi.