Guardando il sistema operativo Android

Il termine Android può riferirsi sia ad un dispositivo mobile Android o per il sistema operativo Android. Poteri tutti i dispositivi Android il sistema operativo Android. Pensate a come software di base che indica il dispositivo che cosa fare, molto simile a come i computer poteri sistema operativo portatili e desktop di Windows.

Quando si installa un'applicazione Android su un dispositivo Android, si sta installando un app che è stato scritto appositamente per il sistema operativo Android. È possibile installare le applicazioni Android su un computer Windows - e anche su Mac e PC Linux - ma solo se il computer è in esecuzione un software speciale chiamato un emulatore Android, che crea un dispositivo virtuale Android sul vostro computer.

Parlando di Linux, il sistema operativo Android è in realtà un ramo del sistema operativo Linux. Fin dalla sua istituzione, tuttavia, Android è sviluppato in un sistema operativo robusto, indipendente progettato per i dispositivi mobili, e non è in realtà direttamente compatibile con Linux.

Trattare con la frammentazione su dispositivi Android

Android è un sistema operativo open source - una grande comunità di aziende e sviluppatori mantengono e contribuire verso lo sviluppo di nuove versioni di esso. Il tutto si svolge sotto gli auspici di Google, che ha acquistato la società (Android, Inc.), che per primo ha sviluppato il sistema operativo Android.

A differenza del sistema operativo iOS di Apple per i dispositivi mobili, lo sviluppo continuo del sistema operativo Android, non si nasconde dietro chiave. In realtà, circa 80 aziende sono membri del gruppo - la Open Handset Alliance - che contribuiscono per l'ulteriore sviluppo del sistema operativo Android.

Tutto questo consente di apertura all'innovazione da molte fonti diverse. Ciò consente anche di molti dispositivi Android diversi in tutte le forme e dimensioni, che crea un problema di compatibilità per gli sviluppatori di app. Il problema di compatibilità con i dispositivi Android ha nemmeno un nome: la frammentazione.

I produttori possono modificare il sistema operativo Android come ritengono opportuno per i loro dispositivi. Questo permette loro un modo per differenziare i propri dispositivi da dispositivi dei concorrenti, con l'aggiunta di caratteristiche uniche. Ciò si traduce anche in diverse versioni personalizzate di Android in esecuzione su dispositivi diversi.

Un esempio di questo è che produttore di telefoni cellulari HTC inserisce la propria interfaccia utente HTC Sense in molti dei suoi telefoni Android, mentre Samsung mette la propria interfaccia utente TouchWiz nei suoi dispositivi Android. La figura seguente mostra un paio di schermate del telefono Samsung Epic 4G Android.

Guardando il sistema operativo Android

La home page del telefono Samsung Epic 4G Android (a sinistra) e una delle pagine di app (a destra).

Problemi di compatibilità per le applicazioni Android

Produttori di dispositivi mobili controllano anche la versione del sistema operativo Android poteri loro dispositivi. Solo perché un aggiornamento per il sistema operativo è disponibile non significa che un produttore è disposto o pronto ad aggiornare il sistema operativo del dispositivo.

Un altro grande elemento di differenziazione tra i dispositivi è l'hardware che li esegue. Alcuni dispositivi Android hanno grandi schermi, processori veloci, e un sacco di campane e fischietti; altri dispositivi Android hanno schermi piccoli, CPU lente, e pochissimi extra. E ci sono un sacco di dispositivi Android che rientrano tra questi due estremi.

Tutte queste differenze tra i dispositivi Android finiscono creando enormi mal di testa per gli sviluppatori di app. Hanno bisogno di cercare di garantire la compatibilità su molti dispositivi diversi, con un hardware diverso, in esecuzione diverse versioni del sistema operativo Android, e devono tener conto di eventuali personalizzazioni apportate al sistema operativo Android dai produttori.

Il risultato finale è apps caos. In alcuni casi, le applicazioni semplicemente non funzionare su alcuni dispositivi. Altre volte, le applicazioni eseguite, ma alcune funzioni non funzioneranno. E in alcuni casi, le applicazioni sembrano funzionare bene per alcuni minuti, ma poi improvvisamente smettono di funzionare.