Grandi Vini Bianchi

I vini bianchi italiani sono disponibili in varietà che vanno dal frizzante e dolce per lisciare e fruttato al croccante e asciutta. L'elenco che segue descrive ciascuna delle principali bianchi bianchi italiani:

  • Asti: spumante ottenuto da uve Moscato intorno Asti, in Piemonte. Deliziosamente dolce, a basso contenuto di alcol, con fruttato pronunciato e aromi floreali. Di solito non-vintage, ma la freschezza e la gioventù sono essenziali per la sua qualità.
  • Frascati: Dalla zona di Frascati, a sud di Roma, e principalmente Trebbiano. Asciutto o leggermente off-asciutto, di corpo leggero, e un-oaked con acidità croccante e il sapore sommesso.
  • Gavi: Secco, vino di medio corpo da uve Cortese nel settore Gavi del Piemonte. Tipicamente croccante e un-oaked (a volte un po 'legnoso) con delicate note di miele, mele, e minerali.
  • Orvieto: Un vino generalmente di medio corpo fabbricati principalmente con uve Grechetto vicino a Orvieto, in Umbria. Secco, croccante, con ricordi di pera e mela e un finale piacevolmente amarognolo.
  • Pinot Grigio: Generalmente corpo leggero, asciutto e croccante, con aromi e sapori tenui e non oakiness. Ottenuto da uve Pinot Grigio, di solito in Northeastern Italia. I vini del Collio o DOC Alto-Adige (denominazione di origine controllata) sono di solito i migliori.
  • Soave: Dalla zona del Soave in Veneto, costituito principalmente da uve Garganega. Generalmente asciutto, croccante, non-oaked, e luce- o di medio corpo, con sapori tenui di pera, mela, o pesca.
  • Verdicchio: secco, di medio corpo, bianca croccante con sapore minerale e una freschezza mare-aria. Da uve Verdicchio delle Marche.