Errori investimenti passati sono grandi maestri per gli acquisti Stock Today

Poiché la maggior parte degli investitori azionari ignorate alcune osservazioni di base di economia alla fine del 1990, hanno poi perso trilioni nei loro portafogli azionari nel periodo 2000-2002.

Durante 2000-2008, gli Stati Uniti sperimentato la più grande espansione del debito totale nella storia, accoppiato con una espansione record della massa monetaria. La Federal Reserve (o "la Fed"), la banca centrale del governo degli Stati Uniti, controlla sia. Questa crescita del debito e offerta di moneta ha provocato più di consumo (e corporate) prestito, la spesa, e investire.

Il debito e la spesa che iper-stimolato il mercato azionario durante la fine degli anni 1990 (stock è aumentato del 25 per cento l'anno per cinque anni consecutivi durante quel periodo di tempo) è tornato con una vendetta dopo. Quando la bolla del mercato azionario spuntato nel periodo 2000-2002, è stato presto sostituito con la bolla immobiliare, che spuntato durante 2005-2006. A partire dal 2012, sia per il mercato immobiliare e l'economia in generale sono ancora zoppicando.

Naturalmente, si dovrebbe sempre essere felici di guadagnare il 25 per cento l'anno con i vostri investimenti, ma un tale ritorno non può essere sostenuta e incoraggia la speculazione. Questa stimolazione artificiale da parte della Fed ha portato alla seguente:

  • Sempre più persone impoverito i loro risparmi. Dopo tutto, perché accontentarsi di 1-3 per cento in banca, quando si può ottenere il 25 per cento nel mercato azionario?
  • Sempre più persone hanno acquistato a credito. Se l'economia è in piena espansione, perché non acquistare subito e pagare più tardi? Il credito al consumo ha raggiunto livelli record.
  • Sempre più persone in prestito contro le loro case. Perché non prendere in prestito e arricchirsi ora? "Posso pagare il mio debito più tardi" è stato in prima linea nella mente queste persone, al momento.
  • Sempre più aziende venduto più beni in quanto i consumatori hanno più vacanze e SUV comprato, elettronica, e così via. Aziende e poi presi a prestito per finanziare l'espansione, aprire nuovi negozi, e così via.
  • Sempre più aziende sono andati pubblico e offerti magazzino per sfruttare l'aumento di denaro che scorreva ai mercati verso banche e altri istituti finanziari.

Alla fine, la spesa ha cominciato a rallentare perché i consumatori e le imprese sono diventate troppo indebitati. Questo rallentamento, a sua volta ha causato le vendite di beni e servizi a diminuire. Le aziende sono stati lasciati con troppo luminosa, la capacità, e il debito perché avevano allargato troppo entusiasmo.

A questo punto, le imprese sono stati catturati in un vicolo cieco finanziaria. Troppo debito e troppe spese in un rallentamento dell'economia significano una sola cosa: i profitti si riducono o scompaiono. Per rimanere nel mondo degli affari, le aziende hanno dovuto fare la cosa più logica - le spese di taglio. Molte aziende hanno iniziato licenziamenti. Di conseguenza, la spesa dei consumatori è sceso ulteriormente, perché più persone sono state sia licenziato o ha avuto ripensamenti sulla propria sicurezza del lavoro.

Mentre la gente aveva poco in termini di risparmio e di troppo in termini di debito, hanno dovuto vendere le loro azioni per pagare le bollette. Questa tendenza è stata una delle ragioni principali che le scorte hanno iniziato a cadere nel 2000. Utile iniziato a cadere a causa della contrazione delle vendite da un'economia sputtering. Come guadagni sono scesi, i prezzi azionari sono diminuiti.

Le lezioni da anni 1990 e 2000 sono quelli importanti per gli investitori di oggi:

  • Le scorte non sono un sostituto per i conti di risparmio. Hanno sempre qualche soldo in banca.
  • Azioni non devono mai occupare il 100 per cento dei suoi fondi di investimento.
  • Quando qualcuno (tra cui un esperto) indica che l'economia continuerà a crescere indefinitamente, essere scettici e leggere diverse fonti di informazioni.
  • Se le scorte fanno bene nel vostro portafoglio, considerare la protezione dei vostri titoli (sia il vostro investimento iniziale e le eventuali plusvalenze) con ordini stop-loss.
  • Tenere il debito e le spese al minimo.
  • Se l'economia è in piena espansione, con un calo è sicuro di seguire il flusso e riflusso del ciclo economico dell'economia continua.