Creazione e utilizzo di cartelle compresse

Windows ha la capacità di affrontare automaticamente file e cartelle compressi. L'idea di utilizzare la compressione è di ridurre la dimensione dei file, liberando così spazio su disco. Sebbene ci sia un leggero peggioramento delle prestazioni quando la compressione e decompressione dei file, se siete a corto di spazio su disco e può liberare un sacco di esso, la compressione è una strategia utile.

È possibile creare una cartella compressa tramite Esplora risorse. Passare al luogo in cui si desidera creare la cartella compressa, fare clic destro su un'area vuota nel riquadro di destra di Explorer e selezionare Nuovo | compressa (zip) cartella dal menu contestuale risultante. (Vedi Figura 1.)

Creazione e utilizzo di cartelle compresse

Figura 1. Creazione di una cartella compressa.

Questo crea la cartella compressa con il nome predefinito selezionato. Iniziare a digitare il nome che si desidera assegnare alla cartella e premere Invio. Ora è possibile copiare o spostare i file in quella cartella, e Windows si comprime automaticamente ciò che si mette in là. (Ovviamente, se il vostro obiettivo è quello di liberare spazio su disco si vorrà spostare file di grandi dimensioni nella cartella compressa in contrasto con la copia dei file.) Naturalmente, se si sposta un file da una cartella compressa, Windows decomprime automaticamente il file quando è messo nella sua nuova posizione.

Se si dispone di un gruppo di file che si desidera inserire in una nuova cartella compressa, un ottimo modo per farlo è quello di selezionare tutti i file in Esplora risorse, quindi fare clic destro su quei file. Una delle opzioni è Invia a, è possibile selezionare compresso (zip) Cartella tra le opzioni disponibili. Il risultato è che Explorer crea una nuova cartella compressa che utilizza lo stesso nome di base del file su cui si fa click destro.

Una cosa da notare su file in una cartella compressa. Che cosa si può fare con questi file è piuttosto limitata. Ad esempio, non si può fare una modifica, aperto con, o rinominare su questi file mentre sono nella cartella. Spostare i file da cartelle compresse è, al riguardo, simile ad avere un archivio online compresso.

Questo suggerimento (12387) si applica a Windows 7.