Cosa succede se una persona muore senza testamento?

Quando una persona muore senza testamento, la distribuzione dei suoi beni dipende dalla giurisdizione in cui viveva. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, un sistema giudiziario decide come le attività devono essere distribuiti sulla base di leggi della giurisdizione. Il giudice può anche decidere chi otterrà la tutela dei figli del defunto. Quando una persona muore senza testamento, il che significa che senza una volontà, il suo patrimonio passa attraverso successione, che è un processo tribunale per risolvere gli affari partyâ defunto € s e distribuire i suoi beni. Ogni giurisdizione ha le sue leggi per la distribuzione di beni in assenza di una volontà, ma la maggior parte si applicano le percentuali impostati dividere il patrimonio deceasedâ € s tra il coniuge ei figli, a prescindere dalla loro età.

Nel caso in cui una persona sposata muore senza testamento, il coniuge riceve di solito una percentuale significativa delle attività che ha lasciato alle spalle. In molte giurisdizioni, il coniuge superstite riceve tutte le proprietà della comunità, che è di proprietà che è di proprietà congiunta di una coppia sposata. Il coniuge superstite riceve quindi sia un terzo o la metà dei beni del defunto di proprietà separatamente. Il resto del patrimonio del defunto partyâ € s di solito sono divise tra i suoi figli sopravvissuti. Se il partito defunto non aveva figli, il patrimonio residuo possono essere distribuiti tra i suoi genitori superstiti oi suoi fratelli se i suoi genitori sono anche deceduti.

Se una persona che era celibe muore senza testamento, i suoi beni sono di solito gestite un po 'diverso. Se la parte che è morto senza testamento aveva figli, le leggi di giurisdizione di solito prevedono che le attività del partyâ € s sono divisi in parti uguali tra i figli. Ad esempio, se una singola persona aveva due figli, ogni bambino riceverebbe il 50 percento del suo patrimonio. Se un individuo non sposato muore senza testamento e non aveva figli, i genitori ricevono normalmente tutti i suoi beni. Nel caso in cui i suoi genitori non sono più vive sono, i suoi fratelli, comprese eventuali fratellastri, di solito ricevono i suoi beni.

Morire senza una volontà significa la partyâ defunto desideri € s in materia di distribuzione dei suoi beni non sono considerati. Se voleva lasciare la sua casa di vacanza al fratello, piuttosto che uno dei suoi figli, il tribunale non ha modo di sapere che e deve seguire le leggi applicabili della giurisdizione. Inoltre, i costi di completamento successione sono generalmente più elevati in assenza della volontà. I costi sono di solito presi dalle attività del partito defunto lasciato alle spalle.

  • Se una persona muore senza testamento, i suoi beni saranno distribuiti in base a leggi giurisdizione.
  • I genitori dovrebbero creare una volontà in modo che la custodia dei loro figli non si disputerà dopo la morte.
  • Per un testamento é valido, il testatore deve over 18, lucido, e non soggetto a coercizione quando si scrive la volontà.