Cosa è incluso in un costo di dichiarazione merci vendute?

Un costo del venduto economico riflette i costi di inventario effettivi di una società. La dichiarazione inizia con l'inventario inizio e aggiunge in nuovi acquisti e spese. Inventario Ending viene sottratto per arrivare al costo delle merci vendute. IMPRESE MANIFATTURIERE fattore materiali, il lavoro, spese generali di fabbrica, lavori in corso e l'inventario finito nella sezione spesa.

Cominciando inventario è la prima voce su un costo del venduto dichiarazione. Questa cifra riflette il valore di inventario esistente di un'azienda, all'inizio di un periodo contabile. Ad esempio, se una società è capire costo delle merci vendute su base trimestrale, l'inventario inizio del quarto trimestre sarebbe pari al rimanenze finali di magazzino rispetto al terzo trimestre.

Le aziende che non producono i propri beni in genere aggiungere in acquisti di inventario. La seconda linea di un costo del venduto economico riflette la quantità di inventario che è stato acquistato durante il periodo. Dopo gli acquisti, le imprese non manifatturiere aggiungono in spese relative alla vendita di inventario. Alcune di queste spese potrebbero includere spese di spedizione e tariffe commerciali.

Ritorni e le indennità sono di solito sottratti dal valore di inizio dell'inventario su un costo del venduto dichiarazione. Incluso nel rendimento e le indennità sono sconti commerciali e volume, oltre a rimborsi dovuto merce danneggiata o perso. Il costo dei beni disponibili per la vendita riflette il valore delle rimanenze inizio più acquisti, meno redditi, le indennità e le spese dirette. Per un'azienda non manifatturiero, l'ultimo passo è quello di sottrarre finire l'inventario per arrivare a costo del venduto.

E 'importante notare che una società può utilizzare il first-in first-out (FIFO) o last-in first-out (LIFO) metodo di inventario. Con il metodo FIFO, una società calcola i costi di inventario assumendo che i prodotti più vecchi vengono venduti prima nuovi acquisti. Il metodo LIFO assume il contrario.

Sul costo delle merci vendute economico per una società di produzione, la prima linea rappresenta il valore di inizio materiali diretti. Gli acquisti vengono aggiunti e resi e le indennità sono sottratti per arrivare a materiali disponibili per l'uso. La quantità di materiali diretti al termine del periodo viene sottratto da materiali disponibili per l'uso per arrivare alla quantità di materiali diretti un'azienda ha utilizzato.

Lavoro diretti e spese generali di fabbrica sono inclusi in una dichiarazione per una società di produzione. Questi sono i costi connessi alla produzione del prodotto finale. Alcuni di questi costi potrebbero includere l'ammortamento su una fabbrica, le imposte sui salari e le utility. Materiali diretti consumato, manodopera diretta e le spese generali di fabbrica vengono sommati per ottenere il costo di produzione totale.

Il valore del lavoro in inventario processo all'inizio del periodo si aggiunge al costo totale di fabbricazione. Fine lavori in inventario dei processi per il periodo viene sottratto. Questa figura è indicato come il costo dei manufatti. Rimanenze di prodotti finiti all'inizio del periodo si aggiunge quindi il valore di inventario dei prodotti finiti al termine del periodo viene sottratto per arrivare al costo del venduto.

  • I costi di struttura per mantenere l'impianto in funzione sono incluse nella sezione spese della dichiarazione.
  • I costi di inventario effettivi di un'azienda si riflettono in un costo del venduto dichiarazione.