Cos'è Scotch?

Scotch è il nome giusto per il whisky prodotto in Scozia, anche se altri paesi producono liquori a base di cereali simili. In Irlanda, lo stesso prodotto di base può essere chiamato whisky irlandese, mentre il whisky americano è spesso chiamato bourbon. La maggior parte del whisky scozzese è considerata misto, il che significa che il prodotto finale è una combinazione accuratamente miscelati fino a 50 diversi tipi di whisky single malt creati appositamente per la miscelazione. Alcuni scotch whisky single malt sono venduti direttamente al pubblico, ma la maggior parte sono utilizzati come ingredienti separati in tavolozza di un frullatore qualificato.

Scotch whisky è di solito fatta da cereali, principalmente orzo. Per fare un Scotch whisky al malto, chicchi d'orzo vengono prima puliti e immersi in vasche per diversi giorni. Questo fa sì che i ammollo semi di orzo di germinare, e un enzima chiamato diatase trasforma germe del orzo in un amido solubile. Un processo di essiccazione e torneria meccanica rimuove la polpa amidacea gusci inutilizzabili. Il grano orzo è ormai considerato da maltato.

Questo cereali maltati essiccata viene poi mescolato con acqua calda per formare un liquido zuccherino chiamato mosto. Questo mosto è l'ingrediente essenziale di una Scotch whisky al malto. Il mosto viene attentamente preparato dal serbatoio di schiacciare, chiamato mash tun in Scozia. Una volta che il mosto è sufficientemente raffreddato, viene memorizzato in un altro serbatoio di fermentazione. Lievito attivo viene aggiunta al mosto zuccherino, che causa lo zucchero da convertire in un alcool di base. Dopo alcuni giorni di fermentazione, il risultato è una combinazione piuttosto pungente di alcole non raffinato e solidi chiamato lavaggio. Questo sarebbe l'equivalente di mais poltiglia nel fare bourbon americano.

Scotch whisky sono effettivamente distillato due volte. Il lavaggio è riscaldata fino l'alcool si trasforma in un vapore. Il vapore viene condotto attraverso una serie di tubi arrotolati in una vasca di raffreddamento, dove diventa di nuovo liquido. Questo liquido viene distillato una seconda volta ed i risultati sono raccolti in botti di rovere per la conservazione a lungo termine. Un vero whisky scozzese deve permettere che l'età per almeno tre anni dalla data di distillazione. Alcuni whisky scozzesi sono invecchiati per 15 anni o più, che possono spiegare i loro sapori morbidi e significativi cartellini dei prezzi.

Una volta che i single malt whisky o di grano sono state correttamente invecchiato, un frullatore whisky abile usa la sua intelligenza nativa di ogni whisky single malt Scotch per creare un Scotch blended. Questo processo può comportare fino a 50 whisky separati, poiché le fonti whisky individuali possono o non possono completarsi a vicenda. 95% di tutti i whisky scozzesi venduti nel mondo si fondono, anche se alcuni dicono certi Scotch whisky single malt sono altrettanto degne di considerazione, come le loro controparti misti.

  • Whiskey prodotta in Scozia si chiama scotch.
  • Scotch è spesso tenuto in vetro o cristallo decanter.
  • L'orzo è utilizzato nella fabbricazione scotch.
  • Chicchi d'orzo viene trasformato in malto per fare malt whisky scozzese.