Cos'è K2?

K2 è una montagna nella catena Karakoram entro l'Himalaya. È la seconda montagna più alta del mondo, dopo l'Everest, e mentre Everest tende ad attirare più attenzione da parte della stampa di K2, questa montagna è considerata tristemente difficile da scalare dalla comunità alpinistica, con uno dei tassi di mortalità più alti di qualsiasi picco di montagna. Alcuni dei migliori alpinisti del mondo hanno tentato il K2 e fallito, a volte anche di morire nel processo, ed è ampiamente considerato come la sfida di una vita.

Questo picco a cavallo del confine tra la Cina e una sezione di nord Kashmir sotto il controllo del Pakistan. Il picco è grosso modo la forma di una piramide, la creazione di un profilo molto particolare, e la montagna si erge 28.250 piedi (8.616 metri) di altezza. Come altre vette elevatissime, corso superiore del K2 hanno livelli di ossigeno molto sottili, che aggiunge alla difficoltà per gli scalatori, e la montagna è anche tempo molto variabile e spesso capriccioso.

Questa montagna è stata prima rilevata dagli europei nel 1856, quando è stato soprannominato "K2", per indicare che è stato il secondo di montagna nella catena Karakoram da rilevare. Per convenzione, geometri cercato di scoprire se la montagna aveva un nome locale che potrebbe essere utilizzato sulle mappe, ma nessun nome locale diffuso potrebbero essere scoperti. L'equipaggio indagine ha suggerito che la posizione remota della montagna avrebbe reso meno evidente Everest, chiamato Chomolungma in tibetano, e di altri vicini picchi notevoli. Pertanto, K2 porta il triste primato di essere una delle poche montagne del mondo che va sotto il marchio di un geometra.

Alcuni ispettori suggerito nominare la vetta Monte Godwin-Austen, dopo un notevole geometra inglese, ma questo non è mai preso piede. Climbers volte si riferiscono al K2 come Savage Mountain, riferimento alla difficoltà e pericolosità in arrampicata. In realtà, per quasi 100 anni dopo la montagna è stata rilevata, K2 è stato assunto per essere impossibile da scalare; numerose squadre fatto il tentativo, ma non è riuscito a raggiungere la cima.

Nel 1954, due italiani, Lino Lacedelli e Achille Compagnoni vetta con successo K2 in condizioni molto pericolose. Non è stato fino al 1986 che Wanda Rutkiewicz della Polonia ha guadagnato l'onore di essere la prima donna a successo vetta del K2. In realtà, alcune persone hanno suggerito che il K2 fu maledetta per le donne, dal momento che così tanti climbers femminili hanno avuto difficoltà a scalare la montagna, anche se le donne non sono stati gli unici che hanno avuto problemi sul K2. Durante la stagione di arrampicata nel 1986, 13 alpinisti sono morti sul K2 a causa di condizioni climatiche avverse, con 11 più morti durante la stagione di arrampicata 2008, dopo il crollo di un seracco; In tutto, più di 70 alpinisti sono morti sulle pendici del K2.

  • K2, seconda montagna più alta del mondo.
  • Monte Everest - l'unica montagna più alta di K2.