Cos'è Biologia Evoluzionistica?

Biologia evolutiva è parte integrante della biologia in generale - studio e teoria dell'evoluzione negli organismi. Più che un sottocampo, si potrebbe vedere questo campo come la lente attraverso cui tutta la biologia devono essere visti, creazionisti in deroga. Evolutionary Biology si occupa l'origine della specie attraverso variazione genetica e la selezione naturale e la discesa condivisa di specie da antenati comuni.

Anche se la biologia dalla teoria darwiniana risale la pubblicazione di Darwin Sulla origine delle specie nel 1859, moderna biologia evolutiva è emersa solo dalla moderna sintesi evolutiva negli anni 1930 e 1940, e non è stato fino agli anni 1970 e 1980 che le università hanno iniziato a creare dipartimenti con il termine "biologia evolutiva" come parte dei loro titoli. L'enorme quantità di conoscenze fossile scoperta nei primi e la metà del 20 ° secolo ha permesso di rintracciare facilmente l'evoluzione di molti organismi nel tempo.

Un argomento che è popolare in biologia evolutiva sta cercando di scoprire quando prima sono emerse alcune caratteristiche adattative, e quante volte si sono evoluti in lignaggi indipendenti. Ad esempio, i biologi evolutivi hanno determinato che conchiglie si sono evoluti in almeno 18 linee, l'occhio si è evoluta solo una volta, il volo si è evoluto quattro volte distinti (insetti, pterosauri, uccelli e pipistrelli), volo a vela si è evoluto in decine di occasioni, un interno scheletro si è evoluto in maniera indipendente una volta sola, e camouflage è evoluta centinaia se non migliaia di volte. Il complesso un dato adattamento più strutturale, più raramente si è evoluto in maniera indipendente.

La biologia evoluzionistica cerca di rintracciare l'ascendenza di organismi moderni il più indietro possibile, vedendo come si sono sviluppati da progenitori a volte meno sofisticati. Per esempio, tutti i mammiferi moderni si pensa siano evoluti da un gruppo minore di tetrapodi Mesozoico chiamato terapsidi. Questi animali vivevano tutto il percorso attraverso l'età dei dinosauri, di 180 milioni di anni. Se non avessero, allora non esisterebbero mammiferi moderni. Un importante passo avanti in biologia evolutiva è venuto quando il consenso emerso, sostenuta da prove fossili, che gli uccelli moderni erano evoluti dai dinosauri.

Un altro compito di biologi evoluzionisti è quello di risolvere a lungo in piedi enigmi evolutivi, per esempio, l'ascendenza di anfibi moderni e tartarughe. Non ci sono attualmente l'incertezza su quale antico gruppo anfibio ha dato luogo a anfibi moderni, e se le tartarughe derivano dai rettili più recenti o se diviso da rettili subito dopo il gruppo si è evoluto.

  • Charles Darwin, uno dei primi teorici evolutivi.
  • I biologi evoluzionisti sono interessati perché i sistemi riproduttivi dei mammiferi marsupiali, come koala, divergenti da quelle dei mammiferi placentati.
  • I biologi evoluzionisti sono interessati alle forze che hanno portato alcune linee di dinosauri ad evolversi in uccelli moderni.
  • I biologi evoluzionisti sono interessati a come condizioni preistoriche guidato l'evoluzione dei comportamenti umani moderni.
  • Camouflage è considerato un vantaggio evolutivo che aiuta tiene preda fuori dalla vista dei predatori.