Cos'è Astronomia?

L'astronomia è lo studio di oggetti celesti, i fenomeni, e le origini. Una delle scienze più antiche, l'astronomia è stata praticata fin dai tempi preistorici. Astronomia moderna dipende fortemente sulle teorie fisiche accettate, come le leggi del moto e della relatività generale di Newton. In passato, l'astronomia era qualcosa che chiunque potrebbe fare, e molti veggenti e saggi fatto reputazione per se stessi utilizzando le stelle per le funzioni utili, come dice in quale periodo dell'anno è, o navigando i mari. Colombo ei suoi contemporanei utilizzati i stelle per navigare attraverso l'oceano Atlantico.

Non è stato fino al Rinascimento che la teoria di heliocentricity in astronomia, l'idea che la Terra orbita attorno al Sole e non viceversa, cominciò ad acquistare valuta popolare. Telescopi riflettori sono stati inventati nei primi anni 1600, e Galileo Galilei li hanno usati per fare osservazioni dettagliate della nostra Luna, che ha rivelato era montagnosa, e osservare quattro lune più grandi di Giove, ora denominata satelliti galileiani in suo onore. Newton ha migliorato sul design di Galileo, inventando il telescopio riflettore, che è ancora usato in telescopi ottici a questo giorno.

Nel 1781, Sir William Herschel scoprì il pianeta Urano. Nel 1838, di parallasse - la leggera differenza di posizione stellare a causa della posizione della Terra nella sua orbita - è stato utilizzato per determinare con precisione la distanza di stelle. Nettuno è stato scoperto poco dopo. Plutone è stato scoperto solo di recente, nel 1930.

Astronomia moderna è molto complicato e costoso. Invece di solo osservare raggi di luce, osserviamo radar, X, raggi infrarossi, e anche i raggi cosmici. Osservatori orbitali, come il telescopio spaziale Hubble hanno prodotto le migliori immagini, includere estremamente fotografie ad alta risoluzione di altre galassie.

Nella metà del 20 ° secolo, si è scoperto che l'universo si stava espandendo. Questo, insieme ad altri elementi di prova, ha portato alla teoria del Big Bang, che l'intero universo è iniziato come una particella punto di estrema densità. Osservazioni successive del fondo cosmico a microonde confermato questa, e il Big Bang continua come la teoria primario di origini cosmologiche a questo giorno.

Il futuro dell'astronomia consiste nello sviluppo di nuove tecnologie di osservazione. Uno di interesse è l'interferometria, a volte chiamato "hypertelescopes", che utilizzano una rete di telescopi che lavorano in modo cooperativo per risolvere le immagini. Questi potrebbero svilupparsi fino al punto in cui possiamo osservare pianeti extrasolari con telescopi direttamente, invece di limitarsi a rilevare dalla loro firma gravitazionale.

  • I radiotelescopi usano radar per studiare la composizione degli oggetti celesti.
  • Galileo utilizzato telescopi riflettori per osservare la Luna.
  • Astronomia comprende lo studio della Terra e la sua luna.
  • Gli astronomi hanno utilizzato i dati raccolti dall'osservazione telescopico per determinare le orbite dei pianeti del sistema solare.
  • Telescopi spaziali hanno prodotto alcune delle immagini più chiare di spazio ancora.
  • Fin dai tempi di Galileo Galilei, gli astronomi hanno utilizzato i telescopi per visualizzare oggetti spaziali.
  • Gli astronomi studiano oggetti celesti, tra cui stelle e galassie.