Conservare Macro comune cartella macro personale

Le macro sono spesso creati per risparmiare tempo ed energia, rendere Excel funziona come ci si aspetta di lavorare, e di fare, attività noiose ripetitive un po 'più sopportabile. Un buon numero di macro che creo per questi motivi sono quelli che ho bisogno di usare più e più volte, e scommetto sei nella stessa barca.

Quando, poi, si fa a mettere una macro in modo che possa essere utilizzato più e più volte?

La risposta, naturalmente, è quello di mettere in un posto speciale che è accessibile a prescindere dalla cartella di lavoro su cui si sta lavorando. Questo posto è speciale, essa stessa, una cartella di lavoro, ed è normalmente nascosta da occhi indiscreti. (In realtà è nascosto in modo da non interferire con il lavoro che state facendo su altre cartelle di lavoro e in modo che non si inavvertitamente apportare modifiche in esso.) La cartella di lavoro speciale è conosciuta come la Cartella macro personale, che è memorizzato in un file denominato Personal.xlsb.

La Cartella macro personale non viene creata di default su un sistema. Se volete un modo rapido per vedere se uno è disponibile sul sistema, visualizzare la scheda Visualizza dei nastri. Se lo strumento Scopri (nel gruppo finestra) non è disponibile, quindi la cartella macro personale non è stato creato nel sistema. (Ricordate-cartella macro personale è normalmente nascosto, quindi se non c'è nulla da mostrare, quindi la cartella di lavoro non esiste.)

Se lo strumento è disponibile Scopri, che non è la prova definitiva che la Cartella macro personale esiste, ma sono un passo più vicini a scoprire. Fare clic sullo strumento, e vedrete la finestra di dialogo Scopri. (Vedi Figura 1.)

Conservare Macro comune cartella macro personale

Figura 1. La Cartella macro personale esiste su questo sistema.

Se la finestra di dialogo contiene una voce per Personal.xlsb, quindi la cartella macro personale presente sul sistema; si può saltare la discussione, di seguito, su come crearlo.

Per creare la cartella macro personale in modo da poter iniziare a memorizzare le macro lì, il modo più semplice è quello di registrare un manichino macro (uno che non si davvero usare per qualsiasi cosa) e istruire Excel per memorizzare lì. Seguire questa procedura:

  1. Visualizzare la scheda Sviluppo del nastro.
  2. Fare clic sullo strumento Macro Record, nel gruppo Codice. Excel visualizza la finestra di dialogo Registra macro.
  3. Nel campo Nome macro, collegare qualsiasi vecchio nome che si desidera. (Se si preferisce, si può semplicemente mantenere il nome suggerito macro.)
  4. Uso del Memorizza macro in discesa, scegliere Cartella macro personale. (Vedi figura 2)

    Conservare Macro comune cartella macro personale

    Figura 2. Assicurarsi di scegliere Cartella macro personale.

  5. Fare clic su OK. Excel chiude la finestra di dialogo Registra macro e avvia il registratore di macro.
  6. Premere sulla freccia giù una sola volta per passare da qualunque cella è selezionata a quello appena sotto di esso.
  7. Nella scheda Sviluppo del nastro (che dovrebbe essere ancora visibile), fare clic sullo strumento Interrompi registrazione, nel gruppo Codice.

A questo punto avete creato una macro manichino e Excel negozi doverosamente nella Cartella macro personale. Dal momento che in precedenza non aveva tale cartella di lavoro, Excel creato per voi. (Si può vedere che è lì da ancora guardando lo strumento Scopri nella scheda Visualizza della barra multifunzione.)

Da questo punto in poi, è possibile aggiungere facilmente le macro per la Cartella macro personale. Tutto quello che devi fare è seguire la stessa procedura, di cui sopra, se si sta registrando una nuova macro. Se si sta scrivendo una macro da zero, quindi utilizzare la finestra di dialogo Macro (visibile quando si sceglie Macro nella scheda Sviluppatore del nastro) e specificare Cartella macro personale utilizzando le Macro In elenco a discesa.

Una volta che una macro viene memorizzato nella cartella macro personale, è disponibile ogni volta che si utilizza Excel. La ragione di questo è che Excel apre la cartella di lavoro ogni volta che si avvia Excel. Quindi, è un luogo ideale per memorizzare le macro che si desidera utilizzare più e più volte, indipendentemente da dove si sta facendo il vostro lavoro.

Ma, si chiede, come si fa a sbarazzarsi della macro manichino appena creato? Oppure, se è per questo, come si fa a sbarazzarsi di qualsiasi altra macro memorizzato nella cartella macro personale? La risposta è semplice: eliminare le macro lo stesso che si sarebbe eliminare qualsiasi altra macro. Il trucco è quello di ricordarsi di mostrare la Cartella macro personale prima di tentare di eliminare la macro. Ricorda che strumento Scopri? Basta andare avanti e visualizzare la cartella di lavoro. Una volta che è visibile, è possibile visualizzare la finestra di dialogo Macro, come discusso in precedenza, ed eliminare le macro in esso contenuti.

Se visualizzarla Cartella macro personale, non dimenticate di nasconderla nuovamente. Se non lo fai, sarà visibile ogni volta che si avvia Excel. Anche se questo non è fatale, può essere fastidioso, quindi basta utilizzare lo strumento Hide nella scheda Visualizza della barra multifunzione di nascondere la cartella di lavoro dopo aver finito di lavorare con lui.

ExcelTips è la vostra fonte per la formazione Microsoft Excel conveniente. Questo suggerimento (13097) si applica a Microsoft Excel 2007 e 2010.