Come raccogliere fondi per il no-profit attraverso Direct Mail

Direct mail, la pratica di sollecitare donazioni tramite mailing su larga scala, nasce da una zona sofisticata e affascinante di raccolta fondi. L'organizzazione no-profit potrebbe essere troppo piccolo per fare investire in una campagna di direct mail utile, ma è possibile utilizzare preziosi consigli dai "pezzi grossi" e sviluppare su piccola scala sforzi lettera-scrittura che producono buoni risultati.

Direct mail

Se volete provare su larga scala-mail diretta di raccolta fondi, assumere un consulente-mail diretta o impresa per gestire la vostra campagna. Mail diretto di raccolta fondi può essere un investimento costoso, e si desidera il meglio, più consulenza professionale up-to-date disponibili.

Direct mail di successo dipende da quanto segue:

  • Una causa che è significativo per molte migliaia di persone in tutto il tuo stato o il paese
  • Un avvincente, lettera ben presentato, che fa il suo lettore di credere che il no-profit può fare la differenza
  • Una mailing list ben scelto, di solito acquistati da un broker lista
  • Nonprofit affrancatura bulk-rate, che può far risparmiare una quantità significativa sui tassi mailing commerciali
  • Facile, modi chiari i tuoi lettori lettere siano in grado di rispondere alla richiesta utilizzando una busta di ritorno, carta di risposta, o al sito web
  • Verifica la tua lettera e la lista su scala modesta prima di inviare la lettera di centinaia di migliaia di nomi
  • Un programma mailing attraverso il quale è sollecitare i donatori più volte all'anno

Quando si scrive una lettera di raccolta fondi, ricordare che molti potenziali donatori leggeranno PS della tua lettera, prima di leggere il corpo della lettera, in modo da includere informazioni interessanti lì, come una testimonianza da un cliente, una statistica che dimostra realizzazioni dell'organizzazione, o informazioni su un dono di corrispondenza.

Raccolta di denaro con successo attraverso la posta dipende lo sviluppo graduale di un quadro fedele di donatori che rispondono per posta. Meno dell'1 per cento delle persone che inizialmente mail a può inviare contributi, ma dopo danno, li aggiunge alla vostra lista dei donatori. È possibile inviare una mail a queste persone generose nel futuro e si aspettano un tasso di rendimento più elevato (tra il 6 per cento e il 12 per cento).

I donatori che fanno i contributi di ripetizione sono suscettibili di attaccare con la vostra organizzazione per diversi anni, facendo tre o quattro (o più!) Contributi in quel momento, e che sarà probabilmente aumentare le dimensioni dei loro contributi. Aggiungendo a questo valore, scoprirai prospettive di grandi doni e regali previsti (contributi da lasciti) tra questi donatori.

Prima la vostra lista dei donatori si sviluppa in una risorsa significativa e leale, una campagna di direct mail per conto dell'organizzazione potrebbe rompersi, anche se solo sul costo della campagna di lettere iniziale. Si può anche perdere denaro. Ecco perché la posta diretta potrebbe non essere adatto per una piccola o start-up organizzazione: Il rischio finanziario è troppo alto.

Campagne di lettere

Dati i rischi ei costi di direct mail, prendere in prestito alcune delle sue tecniche e lavorare su una scala più abbordabile, con piccola ma potente elenco contatti aziendale e le proprie abilità di scrittura. La chiave del successo è il targeting donatori ai quali il personale, a bordo, ed i volontari sono già collegati in qualche modo.

La tua lettera di raccolta di fondi non è solo una lettera; include anche una busta mailing, una busta risposta e carta, e talvolta un opuscolo, una copia di un ritaglio di giornale, o una fotografia. Tutti questi pezzi devono riguardare l'un l'altro e di trasmettere un messaggio chiaro e convincente.

La busta esterna deve essere invitante per aprire. Ad esempio, ha utilizzato un francobollo di prima classe? Hai Handwrite l'indirizzo e aggiungere un messaggio speciale? La busta di colore e dimensioni diverse rispetto buste standard? La lettera si dovrebbe dare ai lettori informazioni sufficienti che si sentono coinvolti nella causa. La maggior parte di esso debba essere dedicata a descrivere il problema che l'organizzazione sta cercando di risolvere.

Dopo di che, si dovrebbe discutere di come le cose possono essere girati per il meglio e il metodo specifico dell'organizzazione o il programma per farlo. Rendere il tono personale utilizzando "io" e "tu". La lettera dovrebbe chiudere con una visione di come le cose appariranno se il piano ha successo. Mantenere paragrafi brevi e sottolineare i punti chiave con testo sottolineato o in grassetto.

Rendere sempre più facile per il donatore di rispondere offrendo buste affrancate e informazioni chiare su come dare attraverso il vostro sito. Includere sempre il vostro indirizzo postale, sito web, e numero di telefono sulla lettera in caso di un donatore smarrisce la busta o altri materiali inclusi nel mailing.

Il no-profit può ottenere un permesso dall'ufficio postale di offrire buste di ritorno affrancata.

Prova la tua lettera prima a liste interne della vostra organizzazione di contatti da tavolo, i clienti, e donatori. Poi costruire continuamente la vostra lista dei donatori potenziali, facendo l'abitudine di raccogliere i nomi, gli indirizzi e le e-mail in occasione di eventi ti presenti e riunioni e conferenze si frequentano.

Si vuole sviluppare un buon sistema di registrazione delle informazioni sui nuovi donatori, per ringraziarli, tenersi in contatto con loro, e chiedere il loro sostegno anche in futuro. Troverete che i programmi di database per gestire le informazioni dei donatori sono disponibili in diversi gradi di complessità e di prezzi. Scegli quello che è meglio per le vostre esigenze.