Come posso ottenere un credito d'imposta del biocarburante?

Biocarburanti, che è una versione più elaborata del biodiesel, proviene da oli vegetali e grassi animali. È una forma sostenibile e poco inquinante di energia che è in grado di emulare il rendimento energetico di diesel convenzionale e altri combustibili. Il costo del biocarburante è superiore a quello dei combustibili convenzionali, così molte aziende e proprietari di casa non usarlo. A partire dal 2011, un credito d'imposta di biocarburanti negli Stati Uniti ripaga imprese, proprietari e produttori di biocarburanti qualificato per compensare i maggiori costi di produzione che di utilizzo e di incoraggiare più persone ad utilizzare biocarburante.

Il credito d'imposta di biocarburanti è principalmente interessato a quanto biocarburante viene usato o venduto. Per ottenere il credito d'imposta biocarburanti ed evitare controlli inutili, è importante mantenere le ricevute da biocarburanti e biodiesel acquisti. Questo assicura anche persone che chiedono crediti d'imposta biocarburanti ricevono la giusta quantità di credito verso i loro tasse. Se la produzione di biocarburanti, solo la quantità di biocarburante venduto può essere applicato verso un credito d'imposta di biocarburanti, e ci sono norme speciali il produttore deve seguire.

Per i proprietari di abitazione e le imprese che non vendono biocarburanti, sotto forma di credito d'imposta chiede quanto biocarburanti è stato utilizzato. Il biocarburante può essere utilizzato per il funzionamento normale, come il riscaldamento e l'aria condizionata. Finché viene utilizzato il biocarburante, può essere applicato verso il credito d'imposta. Entrambi i biocarburanti puri e biocarburanti miscelati con carburanti convenzionali possono essere utilizzati per richiedere il credito d'imposta.

Le aziende che vendono i biocarburanti seguono le stesse regole. A differenza di proprietari di case e di altre imprese, però, sia la quantità di biocarburante utilizzato e la quantità venduta conteggio verso il credito d'imposta. Quindi, se si utilizzano 15 galloni (56,7 litri) di biocarburanti e 20 galloni (75,7 litri) sono vendute, tutti i 35 galloni (132,4 litri) sono accreditati sulle tasse la businessâ € s.

Le regole per ottenere un credito d'imposta di biocarburanti sono più strutturate e più rigoroso per i produttori di biocarburanti. Per essere ammessi, il produttore di biocarburanti deve essere considerata una piccola impresa produttrice di biocarburanti. Questo significa che il commercio, durante l'intero anno fiscale, ha una capacità produttiva di 60 milioni di galloni (227,124.7 chilolitri) o meno. Solo fino a 15 milioni di galloni (56.781 chilolitri) possono essere dichiarate per crediti d'imposta.

Insieme con le norme citate, il produttore deve vendere il biocarburante ad una persona o una società o utilizzare il biocarburante per usi specifici. Il biocarburante deve essere utilizzato in una miscela di biocarburanti, per un business per qualsiasi motivo, o venduta a un rivenditore o casa. Biofuel non utilizzato per questi scopi non conta ai fini del credito d'imposta.