Come posso affrontare Opiate Ritiro dolore?

Dolore astinenza da oppiacei si verifica quando una persona che è fisicamente dipendente da una droga come l'eroina, metadone, o OxyContin smette di prenderlo. I sintomi dolorosi possono iniziare appena 12 ore dopo l'ultimo uso del farmaco e possono includere dolori muscolari e crampi, vomito e vampate di calore o freddo. I programmi di disintossicazione sono disponibili che forniscono controllo medico e il trattamento dei sintomi di astinenza, di solito con la somministrazione di un farmaco oppiaceo e gradualmente diminuendo la dose fino a quando il personaggio corpo € s è adattato a non averlo. Altri farmaci possono essere utilizzati anche durante la disintossicazione e su base regolare dopo il ritiro iniziale per facilitare voglie e ansia. Altri programmi di trattamento come Narcotici Anonimi sono disponibili anche per i tossicodipendenti per aiutarli a continuare a rimanere sobrio.

Farmaci oppiacei possono essere prescritti legalmente come antidolorifici, ma alcuni tossicodipendenti acquistare questi farmaci illegalmente senza prescrizione medica. Altri, come l'eroina, sono sostanze controllate e non possono essere ottenuti legalmente. Ognuna di queste tipologie sono potenzialmente assuefazione e può causare dolore astinenza da oppiacei se la persona smette di assumere il farmaco. Alcuni tossicodipendenti temono ritiro così tanto che credono di non poter smettere di prendere il farmaco, perché si ammalano. Dolore astinenza da oppiacei può essere pericolosa se non trattati con terapia medica, e il rischio di overdose è maggiore nelle persone che hanno appena completato un programma di disintossicazione.

Il metadone è uno dei farmaci più popolari per la gestione dei sintomi di astinenza. Quando una persona entra in un programma di disintossicazione, lui o lei sarà data una dose iniziale di metadone per fermare il dolore astinenza da oppiacei accada. Questa dose sarà diminuita gradualmente in un periodo di circa una a quattro settimane, a seconda della gravità della dipendenza fisica personâ € s. Un altro farmaco chiamato clonidina è usato anche per trattare l'ansia, dolori muscolari e altri sintomi di astinenza. Clonidina può essere somministrato come una prescrizione che una persona può continuare a prendere dopo aver lasciato il programma di disintossicazione per calmare l'appetito e altri problemi indesiderati. Anche se non tutti gli esperti concordano sul fatto che l'assunzione di questo tipo di terapia di mantenimento è il metodo di trattamento migliore, alcune evidenze suggeriscono che è più efficace di consulenza o di altri trattamenti a lungo termine non coinvolgono farmaci.

Un altro trattamento per il dolore da astinenza da oppiacei è chiamata rapida disintossicazione. Essa consiste nel mettere la persona in anestesia e dando lui o lei farmaci che bloccano i recettori di oppiacei nel cervello. C'è polemica sul fatto disintossicazione rapida è efficace nel ridurre il tempo effettivo di una persona trascorre in trattamento. Alcuni sostengono anche che questo metodo è pericoloso ed è stato fatale.

  • Alcuni tossicodipendenti temono sintomi di astinenza così tanto che non possono smettere di prendere il farmaco per paura che faranno ammalano.
  • Una persona dipendente da eroina possono graffiare eccessivamente durante il processo di ritiro.
  • Può essere pericoloso per una persona a smettere di usare l'eroina senza supervisione.
  • Il riposo a letto è utile quando si tratta di ritiro.