Come installare jQuery

Ci sono due modi per utilizzare jQuery, sia scaricato in locale o su un Content Delivery Network (CDN). La copia locale è proprio questo, un file che si trova all'interno della radice del documento sul disco rigido del proprio server. Una versione CDN-hosted significa che il file jQuery si siede sul server di qualcun altro e basta riferimento nel codice.

Se si utilizza una copia locale di un CDN è a voi. Per i siti web di produzione, utilizzare una copia locale di jQuery per la velocità e l'affidabilità. Tuttavia, in fase di sviluppo, è bene usare la versione CDN di jQuery.

Installare jQuery localmente

jQuery è disponibile per il download. Una volta lì, selezionare la versione di produzione e fare clic su Download. A seconda delle impostazioni del browser si può finire con una pagina piena di codice JavaScript. Se questo è il caso, selezionare Salva con nome dal menu File.

In altri casi, sarà sufficiente verrà richiesto di scaricare un file. Alla fine, si vuole finire con un file denominato come jQuery-1.8.1.min.js, indipendentemente dal fatto che si salva il file o scaricarlo.

Il file dovrebbe essere posizionato nella root del documento. Ricorda il nome del file; avrete bisogno in seguito.

Questo è tutto quello che c'è da installare jQuery - scaricarlo e mettere il file nella root dei documenti.

Utilizzare CDN-hosted jQuery

L'opzione CDN-hosted per jQuery è grande per lo sviluppo. Non dovete preoccuparvi di scaricare il file o metterlo al posto giusto; è sempre disponibile (finché il CDN è alto). Versioni CDN ospitati sono disponibili da molti dei giocatori big-time sul web, come Google e Microsoft.

Non hai bisogno di scaricare nulla per utilizzare un jQuery CDN-hosted, questa sezione è breve e dolce. È possibile trovare i link per le versioni CDN-ospitate a www.jquery.com/download.