Come funziona un termostato manuale funziona?

Un termostato è un dispositivo utilizzato per il controllo della temperatura all'interno di una casa o di un edificio commerciale. Mentre i modelli programmabili più recenti offrono funzionalità avanzate e un aumento dei livelli di efficienza, un termostato manuale standard è azionato a mano utilizzando una manopola o interruttore incorporato. I proprietari di abitazione possono impostare il termostato alla temperatura desiderata in modo che il calore o l'aria condizionata si accende e si spegne automaticamente, o semplicemente accendere il riscaldamento e il raffreddamento o o fuori alla vibrazione di un interruttore.

Diversi tipi di modelli di termostati manuali funzionano utilizzando una varietà di sistemi diversi. Questi includono gli indicatori di mercurio, contatti metallici o sistemi digitali. Mentre uno di questi sistemi possono essere utilizzati per controllare manualmente le unità di riscaldamento e raffreddamento, ogni opera in modo leggermente diverso, e offre i suoi vantaggi e svantaggi.

Un termostato manuale base di mercurio contiene un tubo sigillato riempito con gas mercurio. Come la temperatura nei cambiamenti di casa, il mercurio riscalda o raffredda. Dopo il mercurio raggiunge una temperatura specifica, il termostato invia un segnale alla unità di riscaldamento o raffreddamento per accendere o spegnere. A causa dei pericoli associati con il mercurio, molti di questi termostati sono in fase di esaurimento per nuove e più sicure modelli.

Uno dei sistemi più utilizzati operativi nel termostato manuale costituisce il conduttore bimetallico. Queste unità contengono una striscia o metallo, che può essere realizzato in alluminio, stagno, acciaio o altro materiale a seconda dell'unità. Come la camera riscalda o raffredda, il metallo reagisce al cambiamento di temperatura. Una volta raggiunta una soglia specifica, esso invia un segnale elettrico al forno o condizionatore d'aria per accendere o spegnere. Queste unità tendono ad essere più conveniente, ma sono anche lento a reagire alle variazioni di temperatura. Mentre sono efficaci a lungo termine, offrono livelli piuttosto imprecisi di controllo della temperatura.

Un termostato manuale può anche contenere un sistema di controllo digitale, che tende ad essere la più accurata ed affidabile dei tre sistemi. Con un termostato digitale, un indicatore di temperatura elettrico rileva variazioni di temperatura nella stanza. Quando la temperatura nella camera scende al di sopra o al di sotto della temperatura impostata, il termostato invia un segnale elettrico alla centralina di riscaldamento o raffreddamento per portare la temperatura della stanza alla gamma desiderata. Mentre queste unità offrono il massimo livello di controllo per gli utenti, che sono anche i più costosi.

Mentre un termostato manuale è meno efficiente intorno di una unità programmabile, ci sono passi proprietari possono adottare per gestire questi termostati più efficiente. Impostando la temperatura di alcuni gradi inferiore al livello desiderato in inverno, o di qualche grado superiore in estate, proprietari e gestori di edifici possono migliorare significativamente l'efficienza di questi termostati pur mantenendo un intervallo di temperatura confortevole.