Come funziona Kinect tecnologia?

La tecnologia Kinect utilizza un infrarossi (IR) proiettore in combinazione con due telecamere per mappare uno spazio a tre dimensioni. La tecnologia è in grado di riconoscere contorni umani e poi estrapolare profondità esaminando luce proiettata dal proiettore IR. Uno scheletro wireframe viene assegnato a ogni contorno umano, che viene poi utilizzato per interpretare i movimenti come ingressi di gioco. Ogni Kinect è in grado di riconoscere diverse persone contemporaneamente ai fini del gioco multiplayer. In aggiunta a questo movimento sensing tecnologia Kinect, ogni dispositivo comprende anche una serie di microfoni che può essere utilizzata per dare comandi vocali.

Il Kinect è una periferica video game-motion sensing che non richiede ogni giocatore di tenere un controller fisico. A differenza di altri videogiochi periferiche basate su fotocamera, la tecnologia Kinect è in grado di percepire con precisione la profondità ed eseguire molte altre funzioni. Il modo in cui questi dispositivi rilevano profondità è proiettando un campo semi-casuale di luce infrarossa in una stanza. Quando i punti di luce colpiscono un oggetto, la tecnologia Kinect è in grado di determinare la distanza è calcolando il tempo necessario alla luce per riflettere indietro al dispositivo. Questo permette una mappa di profondità da creare che è una precisione di circa 1 centimetro (circa 0,4 pollici).

Tutti i calcoli necessari per creare una mappa di profondità sono eseguite dal Kinect stesso. Questa informazione è poi inviato alla console di gioco con un feed video normale dalla fotocamera tradizionale. Entrambe queste immagini video vengono trasmessi a 30 fotogrammi al secondo (fps). La consolle può quindi utilizzare la mappa di profondità per seguire la posizione di una persona in tre dimensioni e il feed video normale per il riconoscimento facciale. I giocatori possono insegnare il sistema ciò che i loro volti sembra, dopo di che è possibile che la tecnologia Kinect loro accedere automaticamente.

In aggiunta a questa tecnologia motion-sensing, ciascun dispositivo Kinect comprende anche una serie di microfoni. La matrice è composta da quattro microfoni, che rende possibile per la tecnologia Kinect riconoscere la fonte di ogni suono in una stanza. Questo può essere utile per i comandi vocali, in quanto permette il dispositivo per determinare quale persona ha parlato. Si può anche permettere al dispositivo di distinguere tra i comandi emessi da una persona e qualsiasi rumore di fondo che nasce da un videogioco o un filmato in riproduzione. I microfoni possono essere utilizzati anche per chat vocale e nel gioco di comunicazione, che sono caratteristiche che tipicamente richiedono l'uso di un auricolare.