Come faccio a scegliere la piattaforma di trading Forex migliore?

Considerazioni nella scelta di una piattaforma di forex trading comprendono ciò che l'approccio Tradera € s è, quanto è affidabile i dati sono, che tipo di software broker prevede, quali le commissioni di intermediazione sono, e quanto grande un conto il commerciante si aprirà. Se i piani commerciante sull'uso di un sistema di scambio informatizzato, il primo requisito è che il software Tradera € s in grado di interfacciarsi con il software dell'ordine del brokerâ € s, e che l'interfaccia è affidabile e veloce. Alcuni sistemi di segnalazione di intermediazione sono inaffidabili e non riescono a riportare una parte dei commerci che si svolgono. Mestieri non dichiarata può causare un sistema di trading computerizzato redditizio a perdere soldi.

Se l'analisi grafico modello è l'approccio utilizzato dal commerciante, che vorrà testare il software fornito da ogni mediazione che sta prendendo in considerazione e vedere se il software soddisfi i suoi bisogni. Il trader può possedere un programma software che gli piace e se è così, allora si potrebbe essere interessati a trovare una mediazione che ha un'interfaccia con il suo software. La maggior parte dei broker supportano interfacce per almeno alcuni dei software disponibili sul mercato, in modo che il trader è probabile trovare una società di intermediazione in cui può usare quello che funziona per lui. Il commerciante deve anche controllare che la piattaforma di forex trading fornisce velocità e affidabilità adeguate per le esigenze Tradera € s.

I costi sono un fattore importante nella scelta di una piattaforma di trading forex perché i costi più alta è la Tradera € s sono, più è difficile per lui per guadagnare un profitto. Una mediazione a pagamento prevede una struttura di costi che è facile da valutare. Trovare i costi reali se la mediazione addebita nessun costo ma utilizza uno spread rispetto ai prezzi reali di mercato non è semplice. Molti commercianti possono calcolare i costi di uno spread di due-pip, il trader può certamente calcolare i costi di, diciamo, uno spread di due pip, ma se si utilizza un broker ritardi di esecuzione commercio basato pip-o impedisce il flusso di dati precisi al commerciante , si dovrebbe prevedere il passaggio ad una società di intermediazione diverso.

Una piattaforma di trading forex può avere altri costi nascosti, tra cui intermediari che caricano le tasse per i dati gratuitamente come parte del prezzo per l'utilizzo di loro software. Il commerciante deve chiedere specificamente su tutti i dati che trova importanti. Alcuni broker impilano accuse ma li presentano frammentario, costringendo il commerciante a chiedere commissioni di cambio, commissioni di intermediazione, le spese di dati e tutte le altre spese per scoprire i veri costi che sta pagando. Commercianti di posizione devono essere consapevoli che se un conto trading non riesce a generare sufficienti ricavi mensili di intermediazione, quasi ogni piattaforma di trading forex valuterà una tassa. Un trader di aprire un conto di grandi dimensioni dovrebbe verificare se la società di intermediazione ha conti fruttiferi.