Come faccio a scegliere la migliore illuminazione fluorescente Kitchen?

Scegliere la migliore illuminazione cucina fluorescente è una decisione di funzione e forma. Lo spazio cucina può essere suddiviso in stazioni di attività, come ad esempio lavello e piano cottura. Una cucina ha anche interni dal design unico, come ad esempio i controsoffitti e armadi. Queste sono le considerazioni durante l'installazione di fonti di energia ad alta efficienza di illuminazione. Molti paesi, tra cui Stati Uniti e Giappone, hanno adottato politiche energetiche nazionali e le normative che incoraggiano l'uso di lampadine fluorescenti.

Una considerazione per l'illuminazione della cucina fluorescente è una conoscenza di base della sua fisica. Le lampadine sono essenzialmente bianco neon. Il mercurio metallo liquido allo stato gassoso viene eccitato elettricamente per emettere luce ultravioletta. Questa luce, a sua volta, provoca un altro elemento fosforo o composto chimico a fluorescenza, o brillare con il suo colore della firma. Può anche essere pensato come un pirotecnico perpetua alloggiati in un contenitore di vetro.

I composti del fosforo che coat una lampada fluorescente della famiglia possono variare, ma sono generalmente formulati per emettere luce bianca. Tuttavia, la radiazione ultravioletta del mercurio produrrà il fresco, bluastro tinta caratteristica della luce fluorescente. Bulbi nominale 2700K (Kelvin) avranno il caldo, rossastro tinta di luce incandescente familiare. Quelli 3500K nominale brillerà più fresco, più come la luce del sole bianco. La denominazione commerciale di "bianco caldo" è preferibile "bianco freddo", che è per uso industriale.

L'uso più popolare di illuminazione cucina fluorescente è la scatola in testa, forse soprattutto un centro dell'isola concepito sia come piattaforma per la preparazione dei cibi e la tabella per il servizio. La copertura opaca per la scatola può essere colorato per fornire una tonalità di luce migliore complimenti progettazione di una cucina e l'arredamento. Le lampadine in scatola sono quasi sempre della varietà tubo dritto in grande diametro.

Piccoli bulbi di luce fluorescente da cucina possono essere distribuiti altrove per mettere in luce le aree di lavoro e accentuando nicchie. Spirale CFL o lampadine fluorescenti compatte, può essere avvitato prese sopra un lavandino. La maggior parte si adatta all'interno apparecchi possono incasso. Per le lampadine a basso wattaggio circa 25, forse parte del display di decorazioni cucina preziosi, il costo aggiuntivo di una equipaggiata con un alimentatore elettronico per controllare il caratteristico "sfarfallamento" di queste luci può valere la spesa.

Le cucine sono necessariamente costruiti con mobili, scaffali, banconi e altri angoli. La luce fluorescente può accentuare questi spazi e creare profondità alla stanza. Tecniche popolari includono il rivestimento sporgenza superiore di un armadio a muro che proietta luce indiretta verso l'alto e volta del soffitto della stanza. Questo è di solito una questione di scelta giusta lunghezza.

Il diametro destra è la considerazione principale per altra illuminazione cucina fluorescente. Compresi i loro dispositivi, che possono variare da 4 pollici (10 cm) di piccole, sotto lampade gabinetto di meno di 1 pollice (2,5 cm). Quest'ultimo illumina il piano sottostante parete scaffalatura ed è un uso drammaticamente estetico, ma anche molto funzionale, di illuminazione della cucina. In generale, il costo è legato alla miniaturizzazione o di specializzazione, quindi la regola è quella di scegliere il più grande dispositivo che non saranno visibili.

  • Faretti per interni possono essere utilizzati per evidenziare un particolare o un elemento in casa.
  • Lampadine CFL si adatta infissi quasi tutta la luce.