Come faccio a sapere se mio figlio ha un disturbo Impulse di controllo?

Si può generalmente dire se il bambino ha un disturbo del controllo degli impulsi osservando e documentando certi comportamenti che non diminuiscono nel corso di un periodo di tempo significativo. Un disturbo del controllo degli impulsi nei bambini spesso fa la sua prima apparizione evidente nei primi due anni della scuola primaria. Mentre molti bambini hanno diversi tassi di maturità, una certa esperienza notevole difficoltà in un ambiente scolastico strutturato perché non sono in grado di ritardare la gratificazione o seguire le indicazioni. Altri segni di un disturbo del controllo degli impulsi possono includere distraibilità frequenti, scarsa concentrazione, comportamenti a rischio, senza pensieri di conseguenze, e problemi completando un compito prima di passare a quello successivo. Bambini con disturbi del controllo degli impulsi spesso si fermano davanti a nulla per soddisfare le loro diverse unità per piacere, fino al punto in cui sono indifferenti alla punizione donò a seguito di tali azioni.

Professionisti della salute mentale di solito classificano controllo degli impulsi, come la capacità di elaborare mentalmente desideri emozionali di base e di resistere alla tentazione di dare immediatamente a loro. Gli impulsi sono strettamente legati alle unità per i premi, come i beni materiali e l'approvazione da altre persone. Diversi bambini sviluppano il controllo degli impulsi a vari tassi proprio mentre raggiungono altri benchmark scadenza a velocità diverse. Disturbi del controllo degli impulsi sono spesso associati con scarso rendimento scolastico, difficoltà di rapporti con i compagni, e frequenti esplosioni emotive.

I bambini che mostrano questo tipo di comportamento disattento e esteriormente ribelle che non migliora le età di sei o sette sono generalmente più probabilità di avere un disturbo del controllo degli impulsi. Impulsività cronica spesso può indicare una gamma di possibili condizioni come Disturbo da Deficit di Attenzione (ADD), disturbo ossessivo compulsivo (OCD), o disturbo di personalità antisociale. Uno dei passi più importanti del trattamento dei disturbi del controllo degli impulsi nei bambini è di avere un professionista della salute mentale esperto valutarle attentamente al fine di diagnosticare o escludere una di queste condizioni.

Gli psicologi che studiano il controllo degli impulsi in profondità di solito riportano che tutte le persone nascono con un certo livello di capacità di regolare questo tipo di comportamento reattivo. Questa caratteristica è legata alla composizione chimica del lobi frontali del cervello, ed è pensato per essere una caratteristica ereditata. I bambini che sono geneticamente predisposti ad avere scarso controllo degli impulsi possono frequentemente apprendere le competenze necessarie per gestire le proprie emozioni e di ottenere il controllo adeguato sulle loro azioni. Una chiave del successo con questo sforzo è la capacità dei loro genitori per insegnare loro le competenze specifiche, al fine di ridurre al minimo lo sviluppo di un disturbo del controllo degli impulsi pronunciato.

  • Comportamenti a rischio è un segno di disturbo del controllo degli impulsi.
  • I bambini con un disturbo del controllo degli impulsi possono avere l'ossessione di mantenere le cose pulite e organizzate.
  • Un bambino con un disturbo del controllo degli impulsi può svolgere taccheggio.