Come faccio a pianta quercia Piantine?

Piantare piantine di quercia è un processo che non è difficile, ma richiede attenzione ai dettagli. Molte persone sono sorpresi di apprendere che è possibile piantare piantine di quercia, anche durante i mesi invernali, a condizione che sussistano determinate condizioni. Per gestire il processo di piantare con successo le piantine, la cura deve essere presa per accertare il contenuto di umidità del suolo, utilizzare il processo giusto per innaffiare la pianticella, e rendendo il corretto uso del suolo natio trova nelle immediate vicinanze.

Per iniziare il processo di piantare piantine di quercia, scegliere una sezione di terreno che ha un'adeguata umidità. Mentre le piantine possono essere piantate in qualsiasi momento dell'anno, la primavera è spesso un orario preferito. Questo è perché il terreno contiene normalmente una discreta quantità di umidità, ma può essere rotto con relativa facilità dopo il disgelo invernale. Assicurarsi inoltre che il percorso per la messa a dimora è in una zona che non è soggetta a un sacco di ballottaggio durante docce primavera e l'estate, dal momento che questo potrebbe lavare via il terreno intorno alla piantina e anche contribuire a marcire la zolla della piantina.

Con la giusta posizione selezionata, scavare buche per le piantine di quercia. Se le piante sono attualmente conservate in una pentola, utilizzare le dimensioni di quel piatto per guidare il processo. Tipicamente, il foro deve essere leggermente meno profonda rispetto alla profondità del piatto, con la larghezza di ciascun foro essendo qualche parte tra due a tre volte la larghezza piatto.

Assicurarsi di posizionare le piantine di quercia nel mezzo dei fori. Non è necessario aggiungere in qualsiasi tipo di riempitivi, fertilizzanti o ammendanti a questo punto del processo. Riempire lo spazio intorno le piantine con il terreno che è stato scavato in modo da creare i fori, avendo cura di imballare liberamente il terreno intorno alla piantina. L'imballaggio sciolto sarà di aiuto nella gestione del processo di irrigazione in modo più efficiente.

Bagnare le piantine rovere appena piantati in modo che il terreno circostante è saturo, ma non fino al punto che l'acqua viene lasciato in piedi. L'idea è di fornire abbastanza umidità in modo che la sfera di radice di ciascuna piantina può essere alimentata, ma non abbastanza acqua per innescare qualsiasi tipo di radice di decomposizione. Da lì, irrigazione regolare in conformità con il tipo di piantine quercia coinvolti, in considerazione delle condizioni atmosferiche, renderà facile per il sistema radicale di sviluppare e crescita per iniziare verificano nel corso dell'anno. In molti casi, innaffiare le piantine di quercia non più di una volta ogni quattro giorni sarà sufficiente, a meno che il tempo è insolitamente secco o umido. Al fine di garantire il programma di irrigazione è eccezionalmente, consultare un ufficio locale di estensione agricola di dati specifici su come bilanciare il contenuto di umidità, con condizioni meteo di oggi ed evitare eccessiva secchezza, o troppa acqua che potrebbero causare marciume radicale.

  • La primavera è il periodo migliore dell'anno per piantare piantine di quercia.