Come faccio a creare una Supply Chain mappa?

Creazione di una mappa filiera è un processo a più stadi con ogni passo avente un numero di singole esigenze. La mappa creatore inizia determinando ciò che è necessario il tipo di carta, processo o strategico. Con il tipo di mappa determinato, informazioni sull'ambiente da mappare viene raccolto e poi messo nel formato che meglio comunica agli utenti finali. La mappa dovrebbe essere distribuito agli utenti finali con un metodo per il feedback stabilita.

Una mappa della supply chain è una rappresentazione su carta, utilizzando linee, parole e simboli, di un processo di business esistente o una strategia per sviluppare un processo. Il processo in corso di mappatura comporta come un prodotto companyâ € s ottiene in ultima analisi per i consumatori. Mappatura della supply chain è diventato sempre più importante in quanto le aziende esternalizzano gran parte del processo di fabbricazione. L'obiettivo di ogni mappa è di aiutare una società di valutare e monitorare l'efficienza dei propri processi.

Se una società non ha ancora un processo di fornitura in luogo, una supply chain mappa strategica è il primo requisito. La strategia di approvvigionamento da mappare deve riflettere la strategia complessiva della società. Informazioni da raccolte comprende dove il processo di alimentazione adatta tattiche del companyâ € s, come il processo di fornitura si riferisce ai valori companyâ € s, come il processo di approvvigionamento riguarda gli obiettivi companyâ € s, e di come l'efficacia del processo sarà misurato.

Per le società con un processo di fornitura esistente, il processo di creazione di una mappa inizia tipicamente alla fine del processo, con il consumatore. Lavorando a ritroso, la Mappa del creatore rileva ogni passo la società prende per posizionare il prodotto in un consumerâ mani € s. Esempi di questi processi, a ritroso, comprendono il trasporto, l'imballaggio, le prove di sicurezza, il montaggio, e l'acquisizione parti.

Il grado di dettaglio sia catena mappa strategica o fornitura processo varia con gli utenti finali. E 'in genere meglio iniziare con gli utenti finali in mente, capire quali informazioni devono essere loro comunicata, e poi impostare i parametri della mappa in base a questo. In tutti gli aspetti del processo di mappatura, l'obiettivo di una comunicazione efficace agli utenti finali della mappa guida tipicamente lo sforzo.

Una volta che le informazioni strategiche o il processo è raccolto, i dati vengono mappati su carta, in genere utilizzando le linee per indicare il flusso di materiali o processi e scatole di varie forme per contenere parole che descrivono ciò che sta accadendo ai materiali in ogni fase del processo. Consistenza interno dovrebbe guidare i tipi di linee, scatole e simboli utilizzati e, se necessario, una chiave dovrebbe essere inclusa, quanto con una mappa stradale. Come esempio, una singola linea può indicare il flusso di merci da un fornitore al successivo mentre una doppia linea potrebbe indicare il flusso di merci da due fornitori a un terzo. Di solito, il significato di linee e forme sulla mappa è alla Mappa del creatore.

Lo scopo di una mappa filiera è quello di aiutare coloro che in una società, sia a livello strategico e di processo capire come i prodotti fluiscono dal concepimento fino al consumatore. Una mappa efficace è generalmente progettato per comunicare chiaramente come documento stand-alone in modo che coloro che lavorano su una parte del processo può comprendere tutte le parti. Qualcuno che crea si dovrebbe anche avere un piano per la distribuzione del documento e ricevere feedback.

  • Un esempio di una catena di fornitura.