Come creare e interpretare Parcelle Dot e istogrammi in un progetto Six Sigma

Sia dot plots e istogrammi si danno un sacco di informazioni sulla variazione di una caratteristica fondamentale in un processo per un iniziativa Six Sigma. Una trama dot mostra la dispersione punti e il raggruppamento di un dato da una sola caratteristica utilizzando (nessuna sorpresa qui). Un istogramma prende i dati dal diagramma a punti e sostituisce i punti con sbarre.

Dopo aver raccolto le misurazioni o dati per una caratteristica, creare un diagramma a punti per esso utilizzando la seguente procedura:

  1. Creare una linea orizzontale che rappresenta la scala di misura per la caratteristica.

    Questa scala dovrebbe essere in qualsiasi misura quantifica meglio l'aspetto delle caratteristiche che ti interessa - per esempio, millimetri per la lunghezza, libbre per il peso, minuti per tempo, o il numero di difetti riscontrati su una parte ispezionata.
  2. Dividere la scala orizzontale di misura in blocchi uguali o "secchi" lungo la sua lunghezza.

    Selezionare una larghezza secchio che crea circa 10 a 20 divisioni uguali tra le più grandi e più piccoli valori osservati per la caratteristica.
  3. Per ciascuna misurazione osservato della caratteristica, individuare il valore lungo la scala orizzontale e posizionare un punto per esso nel suo secchio corrispondente.

    Se un'altra misurazione osservato cade nella stessa "bucket" impilare il secondo (o terzo, o quarto) punto sopra la precedente.
  4. Ripetere il punto 3 fino a quando hai inserito tutte le misure rilevate sulla trama.

Per creare un istogramma, sostituire ciascuna delle pile di punti con una barra verticale solida della stessa altezza come pila corrispondente di punti. Nota: La dimensione verticale su un diagramma a punti o istogramma è talvolta chiamato fr e frequenza o conteggio.

Un diagramma a punti e il suo cugino di fantasia, l'istogramma, offrono un accesso immediato a una ricchezza di informazioni circa la variazione della performance di una caratteristica. I seguenti punti sono alcuni aspetti di un diagramma a punti o istogramma da notare:

  • Altezza Trama: La frequenza - l'altezza di punti o il bar - in un diagramma a punti o istogramma indica la frequenza è stata osservata il valore corrispondente sull'asse orizzontale.
  • Forma Variazione: La forma della variazione su un istogramma viene in tre sapori di base: normale, uniformi, e sghembi. Si può vedere una forma variante che sia normalmente distribuito, o a forma di campana. Per una distribuzione normale, la maggior parte dei valori osservati della caratteristica sono vicino ad un punto centrale, con sempre meno valori apparendo come si allontani dalla tendenza centrale.

    Come creare e interpretare Parcelle Dot e istogrammi in un progetto Six Sigma

    Qui di seguito potrete vedere una variazione distribuita uniformemente per una caratteristica. Con la distribuzione uniforme, la variazione è distribuito in modo uniforme su tutta una serie limitata. Cioè, sei solo più probabilità di osservare un valore per una caratteristica ad una estremità dell'intervallo come siete dall'altra, o dovunque nel fratempo.

    Come creare e interpretare Parcelle Dot e istogrammi in un progetto Six Sigma

    Una distribuzione asimmetrica è una forma variante che non è simmetrico; un lato della distribuzione si estende più lontano rispetto al lato opposto.

    Come creare e interpretare Parcelle Dot e istogrammi in un progetto Six Sigma

  • Modalità Variazione: La modalità di distribuzione è il suo valore più spesso ripetuta, o in altre parole, il suo picco. Normalmente, la variazione di una caratteristica ha un singolo picco.

    Come creare e interpretare Parcelle Dot e istogrammi in un progetto Six Sigma

    Ma a volte, una caratteristica mostra due o più modi perché due o più valori dominano la variazione. Un istogramma che mostra due o più picchi distinti è multi-modale di più picchi principali non sono usuali.; tale situazione tipicamente significa che un fattore che influenza le prestazioni della caratteristica viene causando l'intero sistema di comportarsi schizofrenicamente.

    Quando si incontra una distribuzione multi-modale, sempre scavare più a fondo per scoprire quale fattore o fattori stanno causando il comportamento schizofrenico del caratteristico.

    Come creare e interpretare Parcelle Dot e istogrammi in un progetto Six Sigma

  • Media Variante: un diagramma a punti o istogramma consente di valutare visivamente valore medio, o media di una caratteristica, senza dover macinare tutti i numeri.
  • Campo di variazione: L'estensione o la larghezza di variazione presente in una caratteristica viene immediatamente riconosciuto in un diagramma a punti o istogramma. La differenza tra il massimo valore osservato x MAX ed il più piccolo valore osservato x MIN crea il campo della distribuzione. Il simbolo R rappresenta sempre la gamma, che si calcola con la seguente equazione:

    R = x MAX - x MIN

  • Valori anomali: valori anomali sono misurate le osservazioni che non sembrano adattarsi al raggruppamento del resto delle osservazioni. Sono sia troppo verso destra o troppo a sinistra del resto dei dati per concludere che provengono dallo stesso insieme di circostanze che ha creato tutti gli altri punti.

    Quando si vede un outlier o valori anomali su un diagramma a punti o istogramma, immediatamente sapere che qualcosa è probabilmente diverso sulle condizioni che hanno creato questi punti, sia che si tratti di installazione del processo o l'esecuzione o il modo in cui si misura il processo.

Se si desidera ottenere maggiori quantitativi con le trame di punti e istogrammi, si possono usare per calcolare la percentuale di osservazioni che avete misurato all'interno di un intervallo di interesse o per prevedere la probabilità di osservare determinati valori in futuro.

Supponiamo di misurare una caratteristica 50 volte. Conteggio e sommando ciò che è in ciascuno dei secchi di vostro diagramma a punti o istogramma, si osserva 17 misure che si verificano tra i valori di 5 e 6. È possibile concludere, quindi, che 17 su 50, o 34 per cento, delle vostre misure finito fra 5 e 6.

Ora, guardando al futuro, si può prevedere che, se la caratteristica continua a funzionare come ha fatto durante il periodo di misurazione, il 34 per cento delle osservazioni future finirà per essere tra il 5 e il 6! I casinò di Las Vegas prosperano nel business perché usano le statistiche questo modo di sapere che cosa accadrà quando ci si siede per, diciamo, un gioco di craps.