Come comune è la paura di tecnologia?

La paura di tecnologia può riferirsi a diversi livelli di disagio con diversi tipi di tecnologia. E 'abbastanza comune per molte persone di avere un certo grado di disagio con alcuni progressi tecnologici che sono sconosciuti. In alternativa, questo termine può significare tecnofobia, che ha un paio di definizioni. Alcune persone sono nervoso quando l'uso di nuovi prodotti tecnologici, in particolare per eseguire i lavori che hanno fatto in altri modi in passato; molti insegnanti presentano questa forma di tecnofobia quando integrano nuove tecnologie in classe. Tecnofobia può anche essere definito come un rara, la paura irrazionale di tecnologia che crea ansia significativo e evitamento.

Molti storici fanno risalire la paura generalizzata della tecnologia per la rivoluzione industriale, e c'era una buona ragione per l'ansia di essere espresso in questo periodo. Aumentare l'automazione di fabbrica processi lavoratori spersonalizzati e ridotto il numero di posti di lavoro. La tecnologia ha avuto un effetto reale e profonda sullo stato di vita di molti, mentre anche migliorato alcune condizioni di lavoro.

Eâ € s possibile rintracciare una paura di fondo della tecnologia in prodotti culturali come la letteratura e il cinema. Dai libri come Mary Shelleyâ € s Frankenstein a film come The Matrix e Avatar, ita € s abbastanza evidente che le persone hanno una minore paura significativo di come la tecnologia possa creare disastri e distopia. La popolarità duratura dei temi in cui lo sfruttamento del progresso tecnologico è pericoloso o devastante esprime che molte persone si sentono a disagio vaga per le continue scoperte tecnologiche o l'uso. Questo doesnâ € t media la maggior parte delle persone sono disposte a parte con l'ultima tecnologia che possiedono, ma suggerisce che un sottofondo di paura su questo argomento esiste culturalmente.

Un altro tipo di paura della tecnologia esiste quando le persone devono imparare le nuove tecnologie per continuare a rimanere competitivi sul posto di lavoro. L'esempio degli insegnanti è utile in quanto molti insegnanti apprendono regolarmente nuovi sistemi informatici o applicazioni per l'uso in classe. Alcuni insegnanti abbracciare questo nuovo apprendimento, ma altri mostrano la paura della tecnologia e si sentono comprensibilmente ansiosi. Questo doesnâ € t significa che Cana € t imparare nuove applicazioni, ma coloro che possono affrontare questa paura e di offrire un ambiente di apprendimento migliore formazione condotta sostegno per tecnofobi di questo tipo.

Vero tecnofobia, che crea una risposta estremamente ansioso di tecnologia, non è comune. La maggior parte delle persone possono avere una piccola quantità di paura di imparare qualcosa di nuovo, ma non è una vera fobia e doesnâ € t diventare invalidante. Con una vera e propria fobia, una risposta ansiosa può essere accresciuta in modo che la gente potrebbe essere necessario evitare alcune forme di tecnologia. Nella maggior parte dei casi, una persona con tecnofobia doesnâ € t evitare o paura tutta la tecnologia. Ad esempio, il vero technophobe potrebbe guardare la televisione, e utilizzare un forno a microonde, ma avrebbe potuto evitare di computer e telefoni cellulari; misura della paura può variare.

La maggior parte delle persone probabilmente hanno una paura minore di tecnologia andato storto. Una maggiore paura è talvolta presente in coloro che devono imparare in fretta qualcosa di nuovo per continuare il lavoro. D'altra parte, la stragrande, disabilitando timore riguarda solo una piccola percentuale di persone.

  • Libri come Frankenstein di Mary Shelley vetrina paura della tecnologia e la sua capacità di creare disastri.
  • La tecnologia è sempre più radicata nelle classi.