Come Allineare la Supply Chain Operations con strategia di gestione

Taglia unica doesnâ € t bene per tutti quando si tratta di costruire una catena di fornitura. Ogni azienda ha bisogno di prendere in considerazione i suoi obiettivi e la strategia di gestione delle operazioni quando si progetta una catena di fornitura. Le aziende devono anche tener conto degli aspetti culturali dei loro fornitori perché la comunicazione è la chiave per un rapporto di successo.

Le barriere linguistiche e il significato delle diverse frasi possono variare tra le culture, che porta a malintesi in direzioni. Gestione di sia una società e dei suoi fornitori deve lavorare verso gli stessi obiettivi e gli obiettivi, ed entrambi devono capire che cosa ci si aspetta.

Eâ € s importante per capire la relazione tra un prodotto o un servizio e di una strategia di business companyâ € s e sottolineano come questo rapporto influenza la catena di fornitura.

Definire la domanda di prodotti

Prima di sviluppare una catena di fornitura, una società ha bisogno di capire la natura della domanda per i suoi prodotti. Le esigenze della supply chain, per un prodotto con stabile della domanda (un prodotto ben consolidata o maturo) sono diverse da quelle di un prodotto con la domanda meno prevedibili (un prodotto innovativo).

  • Prodotti funzionali in genere hanno un flusso di domanda thatâ € s ben noti e prevedibili. Per il vostro negozio locale, questi prodotti comprendono prodotti alimentari di base come i cereali per la colazione e il latte. Prodotti funzionali in genere hanno un lungo ciclo di vita del prodotto, il che significa che i prodotti dona € t cambiamento drammatico nel corso del tempo. Prodotti funzionali spesso hanno bassi margini di profitto a causa theyâ € re considerato una merce, e molte sostituzioni (prodotti generici) sono disponibili.
  • Prodotti innovativi, d'altra parte, sono prodotti nuovi e spesso rivoluzionari che hanno un flusso di domanda thatâ € s non noto e imprevedibile. Prodotti innovativi sono caratterizzati da una domanda variabile, i cicli di vita dei prodotti più brevi, e margini di profitto più elevati. Esempi di prodotti innovativi includono la maggior parte dei prodotti elettronici di consumo, giochi per computer, e abbigliamento moda.

Scegliere la giusta strategia di supply chain

A seconda del tipo di prodotto che un'azienda vende, supply sviluppo della catena può assumere uno di due look base. Qui ci sono le categorie principali della supply chain:

  • Filiera efficiente: Di solito una (MTS) produttore make-to-magazzino che richiama da un grande inventario prodotti finiti. Prodotti funzionali di solito beneficiano di una supply chain efficiente perché la domanda di questi prodotti è stabile, consentendo all'azienda di mantenere l'inventario con il minimo rischio di sovraffollamento o ritrovarsi con l'inventario che doesnâ t vendere € .
  • Filiera Responsive: Di solito produce make-to-order (MTO) prodotti. Con loro variabilità forte domanda, i prodotti innovativi beneficiano di catene di approvvigionamento reattivo in grado di fornire prodotti in modo rapido, senza mantenere un inventario beni finiti.

    Come Allineare la Supply Chain Operations con strategia di gestione

È possibile implementare una catena di approvvigionamento reattivo per prodotti funzionali in determinate circostanze. Poiché le aziende della supply chain reattiva donâ € t mantenere l'inventario, devono essere in grado di produrre rapidamente i prodotti necessari. Queste aziende devono abbracciare i principi lean.

Un importante mancata corrispondenza filiera è un prodotto innovativo cercando di operare in una filiera efficace, anche se molte aziende si trovano in questa situazione. Questo accoppiamento è particolarmente comune nei mercati in cui le aziende ritengono che il ciclo di vita dei loro prodotti stanno rapidamente diminuendo, come i telefoni cellulari. (Come esistono molte versioni di iPhone?)

Catene di approvvigionamento efficienti tendono a non servire prodotti innovativi e perché beneficiano di lunghi cicli di produzione che provocano l'accumulo di scorte. Se la domanda di un productâ € s è molto variabile e sconosciuto, questo inventario presenta un rischio considerevole.

Quando una società vende sia prodotti funzionali e innovativi, la progettazione di una filiera di successo diventa più difficile. In questo caso, l'impresa può avere diverse catene di fornitura per le diverse offerte di prodotti.

Basta essere consapevoli del fatto che non tutti i venditori di filiera una firma € s devono operare esclusivamente come fornitore efficiente o reattivo. Ad esempio, una società di elettronica di consumo può esigere che i suoi fornitori Tier 1 sia sensibile ad accogliere la variabilità della domanda.

Poiché un particolare fornitore può fornire un certo componente a più ferma, il fornitore può operare secondo l'approccio efficiente perché la variabilità domanda può essere ridotta su più clienti.