Cisco Networking: Privileged EXEC Modalità operativa

È necessario utilizzare la modalità Privileged EXEC se si vuole avere veramente update accesso a un sistema di rete Cisco ,. Per entrare in questa modalità dalla modalità User EXEC, il comando di abilitazione, che richiede una password, se configurato.

Come suggerisce il nome della modalità, questa modalità ha privilegi extra per consentire di apportare importanti modifiche al sistema o di entrare in modalità di configurazione. Quando si è in modalità Privileged EXEC, il prompt dei comandi analogo al seguente (questo è il nome host, che per impostazione predefinita è il nome del dispositivo, ma potrebbe essere qualsiasi altra cosa):

Router #

Il / cancelletto cancelletto (#) indica che ci si trova in modalità Privileged EXEC. Alcuni dei comandi disponibili includono questi comandi che si dovrebbe trovare in tutti i dispositivi, siano essi router, switch, o firewall

  • cd: Cambiare la directory corrente. Router e switch sono diversi file system, tra cui flash, nvram, sistema, e null.
  • chiara: Ripristina le funzioni operative del dispositivo. Ci sono molti valori che sono pari a per la segnalazione che può essere ripristinato in questo modo. È inoltre possibile ripristinare molti valori di configurazione del sistema.
  • Orologio: Permette di cambiare l'orologio di sistema.
  • copiare: Copiare un file da una posizione a un'altra. La posizione potrebbe essere un altro file system locale o un file system remoto, ad esempio un server Trivial File Transfer Protocol (TFTP).
  • debug: Attivare la registrazione di debug. Questo può essere fatto per un componente di interfaccia o software specifico, o per tutte le funzioni. Questo pone un carico sul dispositivo se il livello di debug è troppo elevato e genera un livello di gran messaggistica sullo schermo della console.
  • eliminare: Rimuove un file da un file system.
  • dir: visualizza l'elenco dei file nella directory corrente.
  • disattivare: Ripristina la sessione corrente torna alla modalità User EXEC e disabilita i comandi privilegiati.
  • erase: Rimuove tutti i file in un file system. Questo è simile a un comando format-livello di sistema operativo.
  • Uscita: Esce dalla modalità Privileged EXEC.
  • no: Inverte un comando precedentemente rilasciato. Ad esempio, eseguire il debug tutto si accende tutto possibile il debug, mentre nessuna di debug tutto si spegne ogni possibile il debug. Quasi ogni comando che può essere rilasciato può essere invertito con il comando no.
  • ping: Invia ping o ICMP echo request pacchetti a un host IP remoto, come ad esempio uno switch o router.
  • pwd: Visualizza cosa la directory corrente del file system è.
  • reload: riavvia il dispositivo. Il riavvio può essere immediata o in programma per il futuro. Il comando reload può anche essere utilizzato per annullare una ricarica programmata.
  • inviare: Invia un messaggio a utenti specifici o tutti collegati. Questo è utile se si sta per eseguire alcune operazioni di manutenzione, come ad esempio il riavvio del dispositivo.
  • spettacolo: Visualizza le informazioni di configurazione. Si tratta in genere le informazioni di configurazione in esecuzione, ma potrebbe anche essere utilizzato per visualizzare la configurazione di avvio.
  • systat: Visualizza informazioni sui collegamenti di gestione a questo dispositivo.
  • telnet: Apre una connessione Telnet a un dispositivo remoto, come ad esempio un router o uno switch.
  • Test: Test sottosistemi, memoria e interfacce come parte del processo di diagnosi o di risoluzione dei problemi.
  • traceroute: Tracce di un percorso verso una destinazione visualizzazione dei risultati di connettività lungo il percorso.
  • Undebug: disabilita i comandi di debug che sono stati fissati. Questa è un'alternativa utilizzando il comando no per eseguire queste funzioni.
  • scrivi: informazioni copie nel buffer running-config in un'altra posizione, come la memoria, un server TFTP, o al terminale virtuale (vty) o la connessione della console.