Chi sono Julius e Ethel Rosenberg?

Julius e Ethel Rosenberg portano il triste primato di essere i primi civili americani da eseguire per spionaggio. I due sono stati folgorato il 19 giugno 1953 per il loro ruolo nel passare informazioni classificate in merito alla bomba atomica per l'Unione Sovietica. I Rosenberg sono spesso utilizzati per illustrare il clima anti-comunista paranoico della guerra fredda, con alcuni storici sostenendo che i due erano innocenti.

Entrambi sono nati in famiglie ebree, e si è iscritto al Partito Comunista relativamente giovane età. Durante la seconda guerra mondiale, Julius Rosenberg inizialmente lavorato per il corpo del segnale, ma è stato licenziato quando sono stati rivelati i suoi legami con il partito comunista. Andò a lavorare per il fratello di Ethel, David Greenglass. Greenglass aveva lavorato a Los Alamos, e successivamente è stato asserito che Giulio utilizzato Greenglass per raccogliere le informazioni che poi passò in Unione Sovietica.

Quando l'Unione Sovietica ha prodotto un'arma nucleare poco dopo la fine della seconda guerra mondiale, gli Stati Uniti era profondamente diffidente. Indagine ha rivelato una complessa rete di spie che certamente passati informazioni ai russi, sia perché simpatizzavano con loro o perché hanno ritenuto che gli Stati membri non dovrebbero avere il controllo esclusivo di armi atomiche. Greenglass è stato coinvolto in questa rete, e lui a sua volta trasmesso il nome di Julius Rosenberg.

Il Federal Bureau of Investigation (FBI) ha arrestato due Rosenberg, nella speranza di costringere Giulio a confessare di salvare la moglie. Entrambi, però, implorò il quinto emendamento durante le loro prove, e sono stati infine condannati. Le prove Rosenberg sono stati criticati col senno di poi, perché molte persone hanno ritenuto che non fossero abbastanza somministrati, a causa comunista e affiliazioni ebrei degli imputati. Durante le prove, il senso di colpa della coppia era più o meno assunta, e fu solo dopo il processo che proteste internazionali ha portato l'attenzione sul problema.

Nonostante due anni di campagne, la condanna a morte è stata confermata per la coppia. Successivamente prove ha suggerito che Julius, almeno, è certamente coinvolta nello spionaggio, anche se il valore delle informazioni è controverso. Gran parte di queste informazioni è venuto dal progetto Venona, un accordo di cooperazione tra gli Stati Uniti e la Gran Bretagna di intercettare e decodificare le comunicazioni sovietiche. Numerosi documenti sul caso Rosenberg sono stati messi a disposizione dalla Central Intelligence Agency e FBI, dato che vi è stato tanto interesse pubblico nel caso.

  • Julius e Ethel Rosenberg ci ha dato i segreti nucleari all'Unione Sovietica.