Chi sono i boeri?

I boeri erano persone che si stabilirono nella regione del Transvaal del Sud Africa nel 17 ° secolo. Il termine "Boer" è usato per descrivere le persone che discendono da questi primi coloni, insieme con le persone che sono associati con la cultura Boer. Il ruolo dei boeri in storia africana è stato spesso tumultuosa, e talvolta oggetto di controversie; i boeri, per esempio, sono accreditati con il razzismo istituzionalizzato, che è venuto ad essere conosciuto come l'apartheid in Sud Africa.

La parola Boer è olandese per "contadino", e dovrebbe venire come nessuna sorpresa di apprendere che molti dei boeri erano protestanti olandesi. I boeri è venuto anche da Germania, Francia, Irlanda, Inghilterra, Galles, Spagna, Polonia, Italia, e numerosi altri luoghi, invece, condividendo la causa comune di essere protestanti conservatori con una vena indipendente. Si sono mossi dal British Colonia del Capo verso l'interno del Sud Africa, che istituisce la Free State Orange e il Transvaal come repubbliche indipendenti.

I boeri sono spesso associati a uno stile di vita nomade, forse perché molti di loro un lungo viaggio da Europa e altre aree per raggiungere le aree indipendenti. I boeri anche spostato di approfittare di cambiare la disponibilità delle risorse e causa di pressioni politiche. La loro società è stato caratterizzato da un forte nazionalismo, con i boeri riunirsi per proteggere le loro proprietà terriere da estranei, così come forti ideali cristiani. I boeri anche tenuto schiavi e mantenuto alcune idee molto razziste, purtroppo.

A metà del 1800, oro e diamanti sono stati trovati nella Transvaal, e la boeri si trovarono sotto attacco da varie potenze coloniali, che hanno deciso che volevano queste ricchezze per se stessi. Attraverso una serie di conflitti che è venuto per essere conosciuta come le guerre boere, i boeri ha tentato di proteggere la loro terra, spesso utilizzando una varietà di tattiche di guerriglia per logorare il lato opposto. In ultima analisi, lo Stato Libero di Orange e Transvaal furono annesse dall'Impero Britannico.

Molti boeri lasciato la regione dopo le guerre boere, mentre altri sono rimasti in Sud Africa, fino a diventare leader del governo sudafricano, così come campioni per l'apartheid. Di conseguenza, il termine "boero" porta connotazione negativa in alcune parti del mondo. Le persone che si auto-identificano come "Boer" sono di solito si Astraendo dalla comunità afrikaner più grande in Africa, il gruppo di persone che parlano la lingua conosciuta come Afrikaans. Auto-selezione come "Boer" può implicare che uno parti i valori razzisti dei boeri. Si può anche significare semplicemente che si discende dall'originale boeri, alcuni dei quali non erano razzisti a tutti, a giudicare dai numeri di matrimoni misti che si sono verificati.

  • I boeri erano coloni olandesi che colonizzarono diverse regioni in quello che è oggi il Sud Africa.
  • I boeri si stabilirono nella regione del Transvaal del Sud Africa.