Chi sono gli indiani Assiniboine?

I Assiniboine indiani, che si definiscono la Nakota, sono una tribù di nativi americani si trovano nello stato di Washington e del sud-ovest del Canada. Essi sono strettamente correlati al Dakota Sioux, un fatto confermato dalla somiglianza nel linguaggio. Originariamente parte della tribù Sioux, si staccò nel XVII secolo e divenne alleati con il Ojibwa, acerrimi nemici del Dakota. Nel corso dei prossimi due secoli, gli indiani Sioux e Assiniboine erano spesso in guerra tra loro.

Nakota significa "alleati del popolo." Il nome Assiniboine è stato dato loro dal Ojibwa e significa "coloro che cucinare con pietre", mentre i cacciatori canadesi che avevano osservato i loro metodi di cottura li chiamavano Stonies. Le donne avrebbero riscaldare le rocce, e poi cadere le rocce in bollitori di acqua. Le rocce causerebbe l'acqua a bollire, cuocere il cibo.

Gli indiani Assiniboine erano una band migratorio coinvolti nella caccia e la cattura. Alla fine del XVIII secolo, la tribù si trovava ancora in quella che oggi è Minnesota e nord-ovest dell'Ontario. Nel 1735, si sono uniti i Ojibwa e Cree per formare la Confederazione di ferro, che hanno successivamente aderito il Blackfoot. Lottare insieme e attrezzato con i cavalli e le armi europee, la Confederazione premette successo in tutto il nord-ovest Great Plains, sconfiggendo chiunque li opponeva. In tempo loro territorio si estendeva dalla zona meridionale del Sud Dakota del nord in Canada e dal Minnesota ovest in Montana.

Il Assiniboine aveva una struttura politica molto sciolto che è stata divisa in gruppi che viaggiavano e caccia in un determinato territorio. Un uomo è stato considerato come una parte della band in cui è nato fino sposò, quando avrebbe scegliere di rimanere nella sua band o partecipare a quello della sua sposa. Le bande erano amichevole e informale, e si spostano da una banda all'altra o l'avvio di una nuova band era accettabile. Assiniboine indiani si sono identificati con i tatuaggi. Gli uomini indossavano segni tribali sulle braccia e sul petto, e le donne avrebbero tatuare linee spirituali sui loro volti.

Nel 1600, gli indiani Assiniboine sono stati stimati per avere una popolazione circa 10.000. La tribù è spesso in guerra, che ha avuto un impatto negativo sulla popolazione maschile. Una epidemia di vaiolo nel 1838 ha ucciso tra la metà ei due terzi della tribeâ soci € s. Nel 2010, ci sono stati stimati in poco più di 5.000 Assiniboine indiani che vivono negli Stati Uniti e in Canada.

In Canada, gli indiani Assiniboine vivono in un certo numero di insediamenti dislocati in tutta Alberta, Manitoba e Saskatchewan. Mappe e riviste dalla metà del XVII secolo gesuiti confermano che il Assiniboine erano presenti nella regione Manitoba, e sono considerati uno degli otto principali tribù delle Prime Nazioni del Canada. Un massacro di un gruppo di guerrieri Assiniboine dai cacciatori di lupi che erroneamente pensato gli indigeni erano responsabili per il furto dei loro cavalli è accreditato con porta alla formazione della Royal Canadian Mounted Police.

Negli Stati Uniti, le tribù condividono due riserve in Montana. Il Fort Belknap Indian Reservation, solo 40 miglia (64,27 km) dal confine Canada, è condiviso con la tribù Gros Ventra. La maggior parte della popolazione vive in piccoli allevamenti e fattorie, e la prenotazione è sede di un impianto di imballaggio della carne tribale di proprietà. La seconda riserva Montana, Fort Peck Indian Reservation, è in comune con i loro ex nemici, i Sioux. Mentre allevamento e l'agricoltura è attivo anche qui, le tribù hanno un settore manifatturiero in crescita coinvolti nella lavorazione dei metalli, cucito commerciale, produzione di elettronica e l'estrazione di petrolio.

  • Parte della casa del Assiniboine Tribe si trova in Alberta, Manitoba e Saskatchewan.