Chi sono Davidiani?

Davidiani sono una piccola confessione religiosa che viene classificato come parte del ramo Avventista del Settimo Giorno del cristianesimo. I Davidiani tracciano il loro patrimonio attraverso il Davidian Avventisti del Settimo Giorno di nuovo al Chiesa cristiana avventista del settimo giorno. Tuttavia, è importante notare che le dottrine e le pratiche dei Davidiani sono molto diversi dai principi della avventisti, la Chiesa cristiana dell'Avvento, e altri organismi avventisti.

Il movimento Branch Davidian prima apparizione come entità religiosa separata nel 1955. A causa di uno scisma all'interno della Avventisti del Settimo Giorno Davidian dopo la morte del fondatore Victor Houteff, i membri che hanno scelto di sostenere Benjamin L. Roden come il leader designato scelto di separare e ha assunto la denominazione di Ramo Davidian Avventista del Settimo Giorno. "Succursale" è stato inserito il nome ufficiale del gruppo, con l'intesa che il nome era un altro riferimento a Gesù Cristo. I Davidiani di nuova formazione ha stabilito un accordo al di fuori della città di Waco, Texas. C'è la fede funzionato sotto la guida del Roden e sua moglie Lois fino alla sua morte nel 1978.

Dopo la morte di Beniamino Roden, più persone hanno sostenuto il diritto di condurre alla fede. George Roden ha tentato di assumere il controllo della transazione, nonostante le obiezioni di sua madre. Charles Pace, una figura influente all'interno della denominazione, ha anche cercato guida spirituale. Nel 1981, Lois Roden era assicurato la lealtà della maggioranza dei membri davidiani.

Fu in questo ambiente che Vernon Wayne Howell si unì ai Davidiani. Lentamente, Howell ha cominciato a guadagnare importanza all'interno del movimento. Nel giro di pochi anni, aveva assunto il nome di David Koresh, basando il nome su figure bibliche.

Le tensioni hanno continuato a montare tra i Davidiani. Nel corso di una celebrazione della Pasqua a Monte Carmelo nel 1984, il movimento scheggiato in diverse fazioni, con Howell portando una fazione. Tutti i leader ei loro seguaci sono stati banditi dalla proprietà, che rimase nel controllo di George Roden.

Mentre molte delle fazioni hanno continuato ad operare sotto il nome di Davidiani, Howell rinominato il suo gruppo scissionista Avventisti Davidian Davidiani del Settimo Giorno. Howell attivamente insegnato che il gruppo è stato il successore spirituale del gruppo che era stato espulso dalla linea principale Chiesa cristiana avventista del settimo giorno nel corso del 1930.

Dopo la morte di Lois Roden nel 1986 e il crollo del gruppo di George Roden nel 1988, Howell e il suo gruppo di Davidiani assunto il controllo della proprietà nei pressi di Waco. Entro il 1990, Howell era diventato David Koresh e attivamente l'insegnamento di un sistema di credenze che si è concentrato sulle Sette Sigilli menzionate nel libro del Nuovo Testamento di Revelations. Koresh insegnò ai suoi seguaci che gli era stato dato la corretta interpretazione dei Sette Sigilli e quindi era in grado di interpretare la Scrittura correttamente.

Rumors su varie attività tra i Davidiani hanno portato a raid sui beni della Chiesa nei primi mesi del 1993. Guidata dal Bureau of Alcohol, Tobacco, and Firearms, il risultato è stato un assedio che ha avuto inizio con la morte di sei Davidiani e quattro agenti ATF, e si è conclusa con la morte di settantasei altri Davidiani il 19 aprile 1993. David Koresh è stato tra coloro che sono morti nella distruzione del composto sul monte Carmelo.

Oggi, i gruppi rimanenti sparsi dei Davidiani continuano ad esistere. Alcuni sono ancora fedele alle affermazioni di David Koresh, mentre altri rifiutano Koresh e dei suoi insegnamenti. I tentativi di raccogliere i resti della fede in un corpo unico, non hanno finora avuto successo.

  • La parola Branch è stato aggiunto alla setta Davidian Avventista del Settimo Giorno, come un riferimento a Gesù Cristo.