Chi è Rip Van Winkle?

La storia di Rip Van Winkle apparve per la prima nella collezione di Washington Irving, The Book Sketch di Geoffrey Crayon nel 1819. Uno dei personaggi più famosi di Irving, che era residente pigra ma amabile di una piccola città nel Catskills di New York, che scompare per 20 anni dopo addormentarsi sotto un albero. Le circostanze della sua sonno sono iniziati dopo incontra un gruppo di uomini in abito strano che si suppone siano i fantasmi.

La moglie di Rip Van Winkle, Dame Van Winkle, è forse l'unico abitante del piccolo insediamento olandese nei Catskills, che non fa come Rip. Un vagabondo gregario, trascorre la maggior parte del suo tempo a prendersi cura degli affari di tutti e rapporti, ma il proprio, e di conseguenza, la sua proprietà è caduta in rovina. Dame Van Winkle è spesso molto caustico verso il marito, e di conseguenza si rifugia in lunghe passeggiate nei boschi con il suo cane, lupo, e la sua pistola a tracolla.

In una di queste escursioni, Rip Van Winkle incontra un uomo che lotta fino alla collina con un barile sulla schiena. Anche se nervoso per farlo, Rip va per aiutare l'uomo con il suo carico e alla fine si ritrova in compagnia di uomini più strani vestiti in abito antiquato olandese. Questi uomini, all'insaputa di Rip, sono i fantasmi di uomini di Henry Hudson. Come giocano un gioco di birilli e procedere a bere dal barile, Rip Van Winkle insinua un assaggio della loro bevanda e procede a ubriacarsi fuori di esso. Poi vaga di un albero in cui si addormenta.

Al risveglio, Rip Van Winkle fa il suo ritorno in città in attesa di santa ragione da Dame Van Winkle. Svolge il suo fucile - ora arrugginito dall'età - giù per la collina e realizza il suo cane è scappato. Ma la fame lo costringe a continuare a casa; quando raggiunge il villaggio, comincia a realizzare il paese ha subito diversi cambiamenti immensi e la gente del villaggio sono vestiti in modo strano. Molti degli abitanti del villaggio lo passano grattandosi il mento, che spinge Rip a fare lo stesso. Questo è quando scopre la sua barba è cresciuta fino a 1 piede (0,3 m) di lunghezza e qualcosa in lui è cambiato.

Alla fine qualcuno chiede Rip Van Winkle chi è, e lui risponde che è un suddito fedele di re Giorgio III, che si è incontrato con indignazione da quando il paese ha, durante il suo 20 anni di sonno, subito una rivoluzione. Alla fine qualcuno garantisce per la sua identità e viene accolto da sua figlia ormai cresciuta, e nonostante la pletora di modifiche - tra cui, al piacere di Rip, la morte di sua moglie al vetriolo - cresce bene con la sua nuova routine e diventa uno dei anziani del villaggio. Egli fa amicizia con le giovani generazioni nel villaggio; inoltre, diventa l'invidia dei mariti tormentato che desiderano potevano sfuggire le loro mogli come lui.