Chi è John Quincy Adams?

John Quincy Adams è nato l'11 luglio 1767, a Braintree, Massachusetts, a John Adams, secondo presidente degli Stati Uniti d'America, e Abigail Adams. Egli sarebbe cresciuto fino a diventare il sesto presidente degli Stati Uniti, il primo presidente americano di essere il figlio di un presidente.

Accompagnando il padre in Europa all'età di dieci, John Quincy Adams è stato educato in Francia e nei Paesi Bassi. Per diversi anni è rimasto all'estero, per apprendere in francese, così come molte altre lingue. Come un adolescente, il suo talento di lingua gli è valso una posizione con l'inviato degli Stati Uniti alla Russia, Francis Dana, come interprete. Ha accompagnato Dana a San Pietroburgo, in Russia, in tale qualità, e vi rimase per quasi due anni. Alla fine, John Quincy Adams è tornato negli Stati Uniti per laureati presso l'Harvard College nel 1787, e in seguito ha stabilito uno studio legale.

Cresciuto in un clima di politica e di servizio pubblico, non passò molto tempo prima che John Quincy Adams cominciò ad essere insoddisfatti di legge e ha cercato di fare la sua incursione nel mondo della politica. Nel 1794, è stato nominato da George Washington per servire come ministro per i Paesi Bassi. Era ben qualificato per la posizione, che parla francese e olandese. E 'durante questo periodo che avrebbe incontrato e poi sposato Louisa Catherine Johnson, il 26 luglio 1797. Avrebbero quattro figli: George Washington, John, Charles Francis, e Louisa Catherine.

Nel 1796, John Adams, il padre di John Quincy Adams, divenne presidente degli Stati Uniti. Alla sollecitazione di George Washington, Adams Sr. ha nominato John Quincy Adams al posto di ministro alla Prussia, in cui veste ha servito fino al 1801.

Nel 1802, John Quincy Adams è stato eletto per servire nel Massachusetts State Senato. L'anno successivo, con il sostegno del Partito federalista, è stato eletto per servire nel Senato degli Stati Uniti. Come senatore, Adams era determinato a perseguire gli interessi di tutto il paese, non solo il Partito federalista, una posizione che lo ha lasciato in disgrazia con i suoi sostenitori del New England. Due eventi in particolare discostato da Federalist / New England preferenza: Adams ha votato a favore della Louisiana Purchase, e ha votato per sostenere la legge sugli embarghi, entrambi danneggiati New England interessi.

Nel 1808, John Quincy Adams dimesso il suo seggio al Senato, infine la rottura con i federalisti e diventare un repubblicano. Sotto il presidente James Madison, ha servito come ministro in Russia fino al 1814, testimoniando l'invasione napoleonica del paese nel 1812.

Dal 1815 al 1817, Adams ha servito come rappresentante diplomatico in Gran Bretagna. Nel 1817, Adams è stato concesso la carica di segretario di Stato sotto il presidente James Monroe. Durante il suo mandato, Adams ha svolto un ruolo cruciale nella annessione della Florida negli Stati Uniti, e ha contribuito alle imbarcazioni la Dottrina Monroe.

Nel 1824, John Quincy Adams seguì le orme del padre e corse per la presidenza. Con cinque candidati, tra cui Andrew Jackson, e non favorito, l'elezione è stata decisa alla Camera dei Rappresentanti. Adams è stato inaugurato il 4 marzo 1825. Egli servirebbe solo termine - svolta a essere mal equipaggiate fare i conti con le esigenze sociali e di parte della sede.

Anche se un diplomatico esperto, ha evitato macchinazioni politiche e curato più di competenza personale che politica di partito. Gli mancava il calore e magnetismo personale necessarie per rinvigorire l'ufficio di presidenza, e non godono di corteggiamento e divertenti sostenitori del partito. Era afflitto da opposizione da parte dei sostenitori di Jackson, che erano ancora arrabbiato per gli eventi del 1824 elezioni.

Come presidente, John Quincy Adams era avanti pensando nelle sue convinzioni che il denaro federale dovrebbe essere speso per migliorare e cohere l'intera nazione. A tal fine, ha sostenuto il finanziamento federale di porto e autostrada ristrutturazioni, nuovi canali, fortificazioni navali, e accademie militari. Ha sostenuto il finanziamento delle arti, della ricerca scientifica, e la creazione di osservatori astronomici - che sono stati tutti malati ricevuti.

La campagna presidenziale del 1828 è stato un anno cattivo, con i sostenitori di entrambi Adams e Jackson ricorrere ad attacchi personali di ottenere sostegno per i loro candidati. Quando le acque si calmarono, Jackson è emerso il vincitore. Amaro per la sconfitta, Adams non ha partecipato all'inaugurazione di Jackson, il 4 marzo 1829. Adams ha lasciato Washington e tornò in Massachusetts, con l'intenzione di ritirarsi dalla politica e dedicarsi alla scrittura.

Nel 1831, però, John Quincy Adams emerso dalla pensione per inserire ancora una volta il regno politico, questa volta come un membro del Congresso Whig. Ha servito in Congresso per diciassette anni, una voce importante nella lotta contro la schiavitù. Inoltre, gli sforzi di Adams hanno contribuito a stabilire la Smithsonian Institution.

Il 21 febbraio del 1848, John Quincy Adams ebbe un ictus alla Camera dei Rappresentanti. Due giorni dopo, morì. Egli è sepolto nella Chiesa United First Parish, a Quincy, Massachusetts, insieme al padre, la madre, e la moglie.

  • Andrew Jackson ha sconfitto John Quincy Adams durante la sua rielezione nel 1828.
  • John Quincy Adams ha frequentato la Harvard.
  • John Quincy Adams era fondamentale nella annessione della Florida.
  • John Quincy Adams è stato il sesto presidente degli Stati Uniti.
  • Prima di diventare presidente, John Quincy Adams servito da un diplomatico americano ai Paesi Bassi e Prussia.
  • John Quincy Adams è stato il primo presidente americano ad essere il figlio di un presidente precedente.