Chi è Charles Baudelaire?

Charles Baudelaire era un poeta francese il cui lavoro incarna il decadentismo in letteratura. Ha anche prodotto influenti saggi critici su altri importanti scrittori della sua epoca e tradotto gran parte del lavoro di Edgar Allan Poe in francese. Baudelaire è meglio conosciuto per la sua raccolta di poesie intitolata Les Fleurs du Mal (I fiori del male). Il suo lavoro ha avuto anche una notevole influenza sul movimento simbolista emergenti nell'arte e nella letteratura.

Baudelaire è nato a Parigi il 9 aprile 1821. Quando aveva 16 anni, suo padre morì, e sua madre si risposò l'anno prossimo, a un tenente colonnello che in seguito divenne ambasciatore. Baudelaire è laureato presso il Collège Louis-le-Grand nel 1839 e prevede di iniziare una carriera letteraria. Tuttavia, la sua vita è diventata molto caotica, e di conseguenza i suoi guardiani lo mandò in un viaggio in India nel 1841. Quando tornò, Baudelaire era abbastanza grande per raccogliere i soldi ha ereditato da suo padre, ma è riuscito a passare quasi tutto sopra il prossimo anno o giù di lì e il resto è stato posto in fiducia. In questo periodo, Baudelaire incontra Jeanne Duval, l'ispirazione per molte delle sue poesie, con il quale ha continuato ad avere un rapporto fino alla fine della sua vita.

La carriera di Baudelaire come scrittore è iniziata con alcune riviste d'arte nel 1845 e 1846. Poco dopo, ha scoperto le opere di Poe in lingua inglese ed è stato timore reverenziale. Ha lavorato sulle traduzioni di racconti di Poe in francese per i prossimi 20 anni, e le sue versioni rimangono molto acclamato. Baudelaire scrisse anche recensioni sul lavoro dei suoi contemporanei, tra cui Théophile Gautier, Gustave Flaubert, e Honoré de Balzac.

Quando Les Fleurs du Mal è stato pubblicato nel 1857, ha sconvolto la maggior parte dei lettori e critici con i suoi temi di sessualità deviante, la morte, e la dissoluzione, ma Baudelaire anche guadagnato un fedele, anche se piccola, in seguito. Baudelaire, insieme con la sua stampante ed editore, è stato citato in giudizio per la produzione del lavoro offensivo, e cinque delle poesie sono stati censurati dalla prima versione. La prossima edizione, pubblicata nel 1861, comprendeva le poesie precedentemente purgata.

Nel 1861, l'editore di Baudelaire è fallita, e le difficoltà finanziarie del poeta divenne grave. Si è trasferito in Belgio nel 1864, dove ha iniziato a fumare oppio e bere molto. Nel 1866, soffriva di un grave ictus e divenne paralizzato. E 'stato ricoverato in ospedale a Bruxelles e Parigi, per il resto dei suoi giorni e morì il 31 agosto 1867. Dopo la sua morte, l'opera di Baudelaire è diventato molto più accettato e acclamato di quanto non fosse durante la sua vita, e Les Fleurs du Mal è ormai considerato un classico della letteratura francese.

  • Charles Baudelaire si trasferì in Belgio nel 1864, dove morì nel 1867.