Chi è Aphra Behn?

Aphra Behn (1640-1689) è un britannico romanziere, poeta e drammaturgo notato che si ritiene essere stato prima donna scrittore professionista della Gran Bretagna. Lei è stato accreditato con notevolmente progredire la causa di autrici nella tradizione letteraria inglese, con il noto autore come Virginia Woolf suggerisce che gli autori donna dovrebbe dare il dovuto rispetto per Behn perché "valse loro il diritto di parlare le loro menti." Anche se le opere di Aphra Behn sono stati brevemente soppresso nel 19 ° secolo per il loro contenuto licenzioso, essi sono aumentati in popolarità di nuovo e sono leggere e esibito in tutto il mondo.

Molto poco si sa in realtà sulla vita di Aphra Behn. Ha vissuto e lavorato durante la Restaurazione, in cui si è verificata una fioritura delle arti e delle lettere inglesi, ma le registrazioni delle persone che hanno vissuto e lavorato in questo periodo sono scarse. Behn è nato Aphra Johnson nel 1640, e si crede di aver sposato un mercante olandese di nome Johann Behn nel 1664 e rimasta vedova da lui nel 1665. Alcuni record suggeriscono che Johann Behn è stato inventato per fornire una protezione per Aphra Behn; donne single sarebbe stato di un grave svantaggio nella restaurazione Era, mentre una donna sposata o vedova sarebbe stato dato più margine di manovra.

Durante la sua vita, Aphra Behan ha lavorato come spia per il re Carlo II, si recò a Suriname, trascorso qualche tempo in prigione per debiti, e, infine, ha iniziato la carriera come poeta, drammaturgo, e romanziere. Alcune delle sue opere più famose includono Oroonoko, Abdelazar, The Rover, e lettere d'amore tra un nobile e sua sorella. Era in particolare franco circa le sue opinioni, che ha fatto il suo impopolare in alcuni ambienti sociali, e alcune prove sembra suggerire che lei era lesbica o bisessuale.

Aphra Behn è stato uno dei più figure a scrivere la cosiddetta "narrativa amorosa", il precursore del moderno romanzo rosa. Amatory fiction è a volte considerato una prima forma del romanzo britannico, segnando una partenza diversa dalla precedente forma di narrativa inglese, e il lavoro di Behn conteneva una serie di elementi che sono stati considerati filante per il tempo, come la rappresentazione di storie d'amore. Il lavoro di Behn è stato anche criticato come piuttosto razzista, ma probabilmente riflette i costumi comunemente accettati e le credenze del tempo, piuttosto che le carenze personali da parte di Behn.

Alla sua morte nel 1689, Aphra Behn fu sepolto nella cattedrale di Westminster. La sua tomba può essere visitato oggi da coloro che sono curiosi. Le sue opere vengono letti e studiati in alcune classi di letteratura, in particolare quelli che si concentrano sulla letteratura inglese e l'evoluzione del romanzo britannico. Molti grandi romanzieri femminili come le sorelle Bronte, Elizabeth Gaskell, e Elizabeth Barrett Browning potrebbero non essere esistite o diventare popolare senza il pionieristico di Aphra Behn.

  • Il lavoro di Aphra Behn spesso raffigurato amori.