Che cosa sono i Working Capital prestiti?

Prestiti al capitale circolante sono accordi di finanziamento a breve termine che forniscono alle aziende coprire spese correnti connesse con l'operazione. Essi non sono destinati a funzionare come un mezzo per assicurare i fondi necessari per l'acquisto di attività a lungo termine o per effettuare investimenti. Invece, i proventi prestiti di capitale circolante sono destinati all'uso in pagamento elementi attualmente pendenti nei conti da pagare, fornire ai dipendenti gli stipendi, o altri principi fondamentali comuni alla maggior parte delle operazioni di business.

Ci sono diverse opzioni quando si tratta di prestiti di capitale circolante. Un approccio comune è conosciuto come un micro prestito. Questa opzione richiede normalmente molto poco tempo per organizzare, in particolare se la società in questione è stabilita e mostra tutte le indicazioni di rimanere un'entità valida. Un prestito di questo tipo è l'ideale quando vi è una riduzione a breve termine dei crediti, ad esempio con le imprese che sono un po 'di stagione. L'importo del prestito può consentire all'azienda di continuare il funzionamento durante la stagione bassa, quindi saldare il saldo del prestito, una volta le vendite raccogliere durante le stagioni più prospere dell'esercizio.

Un esempio di prestiti di capitale di lavoro che è diventato sempre più popolare è il prestito fattore. Questo approccio implica stabilire un rapporto di collaborazione continuativa con una società finanziaria che acquista essenzialmente i crediti conti settimanali o mensili del business. La società di factoring valuta le fatture emesse nel corso del periodo in esame, quindi avanza l'azienda una percentuale del valore totale di tali fatture, di solito l'ottanta per cento. I clienti effettuare il pagamento per le fatture direttamente alla società di factoring, che crediti i pagamenti per il business. Una volta che tutte le fatture per un determinato periodo vengono cancellati, la società di factoring emette la maggior parte del valore nominale residuo di tali fatture per il business, mantenendo da tre a cinque per cento come compenso per la fornitura del servizio.

Alcune banche offrono anche vari tipi di prestiti di capitale che sono essenzialmente prestiti di firma. Spesso, questi prestiti possono essere per non più di uno o due mesi, e sono strutturati per richiedere un pagamento palloncino per essere ricevuto in una data specifica nel futuro. Anche se questo approccio può essere estremamente utile nel corso di una crisi di liquidità a breve termine, i tassi di interesse per questo tipo di servizio può essere un po 'più alto rispetto ad altre opzioni.

Con la maggior parte dei prestiti di capitale di lavoro, prestando particolare attenzione ai termini e le condizioni, e assicurandosi che non vi è nulla che possa causare problemi in seguito sono entrambi estremamente essenziale. Ad esempio, se un'azienda sta valutando esaminando lavorare con una società di factoring, accertarsi che le strategie collezioni dipendenti della società sono in linea con la cultura del business. In caso contrario, potrebbe portare a situazioni spiacevoli con i clienti, e, infine, costerà il business aziendale in atto da quei clienti, creando problemi finanziari aggiuntivi lungo la strada.

  • Prestiti al capitale circolante sono accordi di finanziamento a breve termine che forniscono alle aziende coprire spese correnti connesse con l'operazione.
  • Il capitale di funzionamento è patrimonio della società attuale - come denaro contante - meno le passività correnti.
  • Le aziende che non sono in grado di stabilire una linea capitale circolante del credito con una banca può trovare che lavorare factoring capitale è un opzione di finanziamento valida.