Che cosa sono i diuretici risparmiatori di potassio?

Diuretici risparmiatori di potassio sono farmaci diuretici che trattano la ritenzione idrica, aumentando la quantità di liquido escreta dai reni come urina. Lavorano stimolando i reni per rimuovere più sodio dal corpo, per trattare condizioni dell'acqua ritenzione correlati come ipertensione. Quando più di sodio viene escreto, più acqua è così, becausee sodio si lega all'acqua a livello molecolare. Ci sono tre tipi di diuretici per la ritenzione idrica: potassio-sparing, loop, e tiazidico. Diuretici risparmiatori di potassio aiutano i reni per espellere più liquidi senza anche espellendo troppo potassio del corpo.

I diuretici sono più comunemente usati per trattare l'ipertensione e problemi cardiaci ipertensione legati. Diuretici possono trattare l'ipertensione, o pressione alta, perché l'escrezione di liquidi in eccesso dal corpo riduce il volume totale del sangue all'interno del corpo. Quando il volume del sangue scende, così fa pressione del sangue, in quanto vi è semplicemente meno sangue che scorre attraverso il sistema circolatorio. Alcuni diuretici possono essere utilizzati anche per il trattamento della sindrome dell'ovaio policistico, alcuni disturbi renali, o edema tissutale gonfiore, diabete e osteoporosi.

Alcuni farmaci diuretici, quali diuretici dell'ansa e diuretici tiazidici, stimolano i reni a produrre più urina e espellere l'acqua trattenuta dal corpo. Questi diuretici, tuttavia, provocano anche il corpo a perdere potassio. Alcuni pazienti possono avere bisogno di farmaci che non inducono il corpo a perdere il potassio, a seconda della loro storia medica e l'uso di altri farmaci da prescrizione. Coloro che soffrono di ipokaliemia, o bassi livelli di potassio nel sangue, per esempio, non può permettersi di perdere in genere più potassio dai loro corpi. Per questi pazienti, diuretici risparmiatori di potassio stimolano i reni ad espellere più urine senza causare la perdita di potassio pure.

Diuretici risparmiatori di potassio sono di solito disponibili solo su prescrizione medica e comprendono farmaci come triamterene, amiloride, e spironolattone. I dosaggi possono variare a seconda delle esigenze del paziente. Condizioni come malattie epatiche o renali, diabete, gotta, calcoli renali, o problemi mestruali in genere devono essere presi in considerazione medico prima di diuretici risparmiatori di potassio possono essere prescritti e utilizzati.

Come molti altri prescrizione e over-the-counter farmaci, diuretici risparmiatori di potassio dovrebbero in genere non possono essere utilizzati in combinazione con altri farmaci. I pazienti di solito sono invitati a discutere il loro uso di prescrizione e over-the-counter farmaci con i loro medici prima di prendere diuretici risparmiatori di potassio o altri trattamenti medici.

Effetti collaterali di diuretici risparmiatori di potassio possono includere vertigini, mal di testa, nausea, vomito e crampi allo stomaco. Alcuni diuretici risparmiatori di potassio possono causare sensibilità alla luce solare e tutto può aumentare il rischio di iperkaliemia, o alti livelli di potassio nel sangue.

  • Diuretici risparmiatori di potassio trattare la ritenzione idrica, aumentando la quantità di liquido escreta dai reni come urina.
  • L'ipertensione può essere gestito meglio quando il volume del sangue complessiva di un paziente è ridotto utilizzando un diuretico risparmiatore di potassio.
  • I diuretici possono indurre la gente a urinare frequentemente.
  • La presenza di calcoli renali devono essere presi in considerazione prima di diuretici risparmiatori di potassio possono essere prescritti.
  • Diuretici sono spesso prescritti come trattamento di prima linea per abbassare la pressione alta.
  • Nausea e vomito sono i possibili effetti collaterali di diuretici risparmiatori di potassio.