Che cosa significa "Tre fogli al vento" significa?

Tra gli eufemismi e colorite espressioni usate per descrivere estrema intossicazione o ubriachezza, la frase tre fogli al vento si distingue spesso come un particolare curioso. Qualcuno potrebbe chiedersi perché tre fogli al contrario di una o due, così come quello che i fogli hanno a che fare con eccessi di alcool. La risposta sta nella storia nautica.

L'espressione originale era in realtà tre fogli al vento, non al vento. Nel mondo della vela, il foglio di parola si riferisce in realtà ad una corda, la vela non controlla, anche se alcune fonti nautiche suggeriscono parola volta fatto riferimento agli angoli di una vela. In particolare, una corda foglio controlla il movimento orizzontale di una vela, mentre altri tipi di corde mantengono le vele verticalmente o staticamente stabili.

Se un foglio si allenta o si impropriamente fissata, la vela potrebbe sbattere nel vento, ma la nave sarà ancora relativamente orientabile. La perdita di due fogli renderà la vela troppo larghe per mantenere una rotta diritta, ma il capitano potrebbe essere in grado di compensare manipolando altre vele. Per il momento in tre fogli sono nel vento, la nave passera e traballare, proprio come un marinaio ubriaco in congedo riva. Se quattro fogli sono nel vento, la nave è praticamente morto in acqua.

Questo è il motivo per cui una persona in uno stupore ubriaco sarebbe descritto accuratamente come tre fogli al vento. Lui o lei sarebbe altrettanto instabile e incontrollabile come una nave con tre corde fogli svolazzanti inutilmente nella brezza. L'espressione più probabile è iniziato con i marinai che hanno descritto il proprio stato di ebbrezza pubblica in base al numero di fogli che mancavano.

Essendo un foglio nel vento significava essere alticcio, ma ancora in grado di svolgere compiti essenziali di lavoro. Due fogli avrebbe significato essere chiaramente intossicato, ma ancora in grado di camminare di nuovo senza assistenza alla nave. Essere tre fogli nel vento significava estrema ubriachezza, accompagnata da instabilità e uno stato alterato di coscienza. Lo scenario peggiore sarebbe quattro fogli al vento, che di solito significava totale incoscienza e possibile avvelenamento da alcol.

Considerando che la scala nautica di intossicazione pubblica raggiunge solo quattro fogli, diventando tre fogli al vento dopo una notte di vino, donne e canto non può essere il miglior piano nel mondo. Tagli un foglio o due potrebbe essere una scommessa più sicura per tutti gli interessati.

  • Predatori sessuali possono cercare di approfittare di chi è intossicato in un club o un luogo simile.
  • Un individuo accusato di intossicazione pubblica può affrontare l'arresto.
  • La frase "tre fogli al vento" deriva dalla terminologia nautica e descrive un certo grado di ubriachezza.
  • Il scenario peggiore per qualcuno che è "tre fogli al vento" sta diventando incosciente ed eventualmente sperimentare avvelenamento da alcol.
  • La frase "tre fogli al vento" è usato per descrivere estrema intossicazione.