Che cosa significa essere governato per un lavoro?

Ci sono sorti ben peggiori nel mondo del lavoro di essere curati per un lavoro. In generale, ogni volta che un dirigente minore o un erede per l'azienda di famiglia dimostra un potenziale significativo per il futuro avanzamento, lui o lei può essere preso sotto l'ala di un alto dirigente e di un'attenzione particolare. Qualcuno che ha la fortuna di essere curati per un lavoro di solito comprende il livello di fedeltà aziendale e gli anni di servizio dedicato posizione richiede. Se il detto "Molti sono i chiamati, ma pochi gli eletti", è vero, poi qualcuno che viene curato per un lavoro ha sicuramente stato scelto. Questo non è un rapporto di affari da prendere alla leggera, simile ai partenariati Kosai / sempai formati tra dirigenti e quadri di cultura imprenditoriale giapponese.

Qualcuno che viene curato per un lavoro è spesso necessaria per imparare il mestiere da zero, partendo da posizioni entry-level e termina presso gli uffici direzionali. Questo è nettamente diverso dal solito pratica di assumere una persona per una posizione specifica in base alla capacità o esperienza. Una persona che viene curato per una posizione esecutiva potrebbe non avere le competenze prerequisiti per alcune posizioni, ma lui o lei si aspetta di imparare ciò che serve per eseguire il lavoro a tempo pieno. Molte aziende familiari credono fortemente che gli eredi devono sapere che cosa vuol dire lavorare in stabilimento di produzione o dei cubicoli dell'ufficio centrale. Si spera che la persona che viene curato per una posizione di sorveglianza o esecutivo potrebbe sviluppare qualche empatia per i suoi futuri dipendenti, sperimentando il loro lavoro di prima mano.

Una persona che viene curato per un lavoro spesso trascorre molte ore osservando routine quotidiana del titolare posizione corrente, così come porre domande specifiche su funzioni di lavoro e le aspettative. Il processo di governare per una posizione di dirigente di alto livello o di nomina dirigenziale superiore viene comunemente misurata in anni, non mesi. Un alto dirigente può decidere di non andare in pensione o cambiare lavoro fino a che non è soddisfatto è stato trovato un sostituto adeguatamente curato. Anche dopo il nuovo esecutivo o direttore ha assunto le sue nuove funzioni, non sarebbe inusuale per gli altri dirigenti per mantenere ruoli di supervisione non ufficiali fino a quando il candidato ha governato hanno l'opportunità di dimostrare la propria competenza.