Che cosa provoca danni al fegato in Cats?

Il danno epatico nei gatti è causata da molte cause simili di danni al fegato negli esseri umani. Questi includono l'assorbimento eccesso di tossine nella dieta che il fegato è responsabile per la pulizia del corpo e che gatti spesso acquisiscono attraverso la loro dieta. Altre cause comuni sono legati al processo di invecchiamento naturale in cui il fegato inizia a fallire, e vari tipi di infezioni e cancro. Una delle cause più comuni di danno epatico nei gatti, tuttavia, è lipidosi epatica idiopatica. Questo è un termine complicato che traduce semplicemente come un eccesso di tessuto adiposo nel fegato, come idiopatica significa una causa sconosciuta, epatica riferisce al fegato, e lipidosis riferisce un disturbo nel metabolismo dei grassi.

Quando qualcuno si riferisce a felina malattie epatiche come malattia del fegato grasso, è in realtà solo un catch-all termine per descrivere il fatto che un gatto ha smesso di mangiare e questo provoca il tessuto grasso nel corpo per essere ripartiti nel fegato per l'energia. Questo fa sì che il fegato a peggiorare ulteriormente, ma è probabile che solo un sintomo secondario di una causa di fondo che ha spinto il gatto a smettere di mangiare, in primo luogo, come il diabete felino, del tratto urinario o infezioni respiratorie. Quando si verifica un danno epatico nei gatti, è diagnosticabili nel 50% dei casi a causa del fatto che alcuni precedente causa sottostante ha contribuito ad esso per un periodo prolungato di tempo. Gatti sovrappeso e anziani sono predisposti sia per il diabete felino e malattia del fegato grasso.

Se i test epatici confermare che il gatto ha malattia epatica felina, il trattamento prevede stimolanti dell'appetito, diete, o, eventualmente, l'inserimento di un tubo di alimentazione. I gatti che sono stati ancora mangiare alcuni cibi da questo punto e sopravvivono i primi quattro giorni di trattamento è molto probabile che il recupero entro due o tre mesi. Il tubo di alimentazione deve rimanere per sei-otto settimane, tuttavia, e il gatto deve rimanere idratati in modo che la prognosi per essere buono. Quando i gatti ottengono trattamenti nutrizionali aggressivi per un fegato grasso, la loro possibilità di recupero è stimato fino al 90%, perché il fegato di un gatto non è molto efficace per abbattere i grassi in generale e la condizione può essere facilmente trattato. Se un gatto ha smesso di mangiare tutto, però, o non riceve trattamenti aggressivi, le sue possibilità di recupero gocce tra il 10% e il 15%.

Esistono anche diverse altre cause comuni per danni al fegato nei gatti, tra cui un'infezione noto come Colangioepatite, dove i batteri nell'intestino tenue diffuse alla cistifellea e fegato. I segni della malattia epatica in gatti con Colangioepatite possono essere piuttosto ampia, e può sembrare minore come ridotto appetito e depressione. Essi possono includere anche i periodi in cui il gatto diventa decisamente scartato e display vomito e diarrea. I trattamenti per le infezioni possono anche includere un tubo di alimentazione, antibiotici che devono essere prese per tre a sei mesi, e integratori vitaminici come la vitamina E e il cardo mariano per aiutare il fegato del gatto guarire nel corso del tempo. In casi estremi, potenti e rischiosi farmaci immunosoppressori sono prescritti come il prednisone per controllare le risposte immunitarie naturali alle condizioni connesse come la malattia intestinale, mentre gli altri trattamenti di migliorare le condizioni generali del gatto.

Un'altra delle principali cause di danno epatico nei gatti è dovuta alla incapacità del fegato di elaborare le tossine ottenute tramite additivi nella loro cibo, da farmaci o sostanze chimiche per uso domestico, piante tossiche, o altri materiali che il gatto abbia ingerito. Queste condizioni possono essere trattate attraverso pratiche centro antiveleni che un veterinario impiega. Possono essere fatale se non preso in tempo, in quanto sono un segno di insufficienza epatica acuta nei gatti, contro le malattie croniche a lungo termine causate da infezioni o un fegato grasso che sono più graduale in natura.

Il danno epatico in animali come gatti, cani e altri mammiferi spesso corre parallela alle condizioni del fegato nelle persone. Il cancro del fegato è generalmente rara nei gatti, ma il cancro in altre parti del loro corpo spesso si diffonderà al fegato, in particolare con la vecchiaia e deterioramento della salute in generale. Un problema unico con gatto fisiologia non comune ad altri mammiferi è la presenza di uno shunt portosistemico. Ciò può causare danni al fegato nei gatti perché è un problema in cui il sangue viene convogliata oltre il fegato invece di essere trasformati da esso, in modo che il fegato non riesce a decontaminare il sangue. Tali shunt possono essere presenti dalla nascita o possono sviluppare nel tempo, ma solitamente si presenta entro il primo anno di vita di un gatto.

  • Assorbimento eccesso di tossine nella loro dieta può causare danni al fegato nei gatti.
  • In casi estremi, potenti e rischiose farmaci immunosoppressori come il prednisone sono prescritti per controllare risposte immunitarie naturali.