Che cosa fa un commerciante fare?

I commercianti sono persone che fanno da vivere vendendo beni che non hanno prodotto loro stessi. I commercianti possono essere distinti dagli agricoltori, artigiani, e altri che creano oggetti che potevano vendere se stessi, ma sono più propensi a concedere in licenza a un commerciante, che ha le strutture e l'esperienza per affrontare con i consumatori. Merchants forniscono così un legame vitale tra coloro che coltivano, creare, o assemblare prodotti e il pubblico di acquisto. Storicamente, la classe mercantile era responsabile per la creazione di una classe media tra contadini e la nobiltà. Nei tempi moderni, i commercianti sono più spesso i proprietari degli stabilimenti variano nel formato da piccoli negozi di catene multinazionali, inclusi i siti web di commercio elettronico.

Per migliaia di anni, le persone sono stati limitati al cibo, vestiti e oggetti pratici o ricreativi essi stessi o gli scambi potrebbero creare con vicini vicini. Agli albori della storia documentata, le società umane primitive hanno creato i mezzi per scambiare oggetti per i crediti che hanno rappresentato il valore degli elementi anziché baratto voce per voce. Questo è stato l'avvento del denaro e le prime testimonianze scritte e la scrittura in sé, che è stato utilizzato per tenere traccia di questi crediti. I primi commercianti concentrati su favorire questo scambio di beni e di credito, piuttosto che produrre le merci stesse.

Spesso questi primi mercanti erano i commercianti che vorrebbero viaggiare grandi distanze per portare merci esotiche in aree che altrimenti non potrebbero permettersi di importarli. Un altro tipo di mercante era il negoziante, che avrebbe offrire una vasta scelta di prodotti, specializzato o in una posizione centrale, risparmiando ai clienti la briga di cercare fuori. Nell'Europa medievale, aumento del commercio e della popolazione permesso la classe mercantile di prosperare, la creazione di una classe media tra i ricchi ei poveri. Nel corso dei secoli, questa classe media ha guadagnato potere, portando al crollo del sistema feudale e l'ascesa dei primi governi democratici.

Nei tempi moderni, il commerciante che gestisce un singolo negozio è stato in gran parte soppiantato da nuovi metodi di fare business. Molti di successo mercantile, e gli operatori commerciali in stile, negozi hanno ampliato in catene con più sedi in una particolare regione o paese o addirittura internazionale. Alcuni commercianti corrono franchising, che sono emanazione di queste catene di negozi più grandi, ma hanno una gestione indipendente. Nel 21 ° secolo, il successo del commercio su Internet ha permesso commercianti piccoli e grandi per fare business online, a volte senza un negozio di mattoni e malta.

Nelle moderne catene, il ruolo del commerciante è una nebulosa. Questi negozi sono di proprietà di dirigenti e azionisti che si trovano raramente sul posto, invece di assumere manager locali che a loro volta membri del personale a noleggio per gestire le attività di negozio, giorno per giorno. In senso generale, tutte queste persone sono mercanti, ma limitata corrispondenza con il classico mercante di tempi antichi.

  • I commercianti fanno la loro vita per la vendita di beni che non producono essi stessi.