Che cosa è una tossina Clostridium Difficile?

Clostridium difficile è un tipo di batteri, e una tossina Clostridium difficile è una sostanza prodotta da tale batteri che colpisce il rivestimento dell'intestino, causando infiammazione e danni. L'infezione da Clostridium difficile provoca nulla da diarrea lieve a una infezione colon potenzialmente fatale con febbre, diarrea sanguinolenta e il rischio di un intestino perforato. Ci sono diversi ceppi di batteri, e quelli che producono più Clostridium difficile tossina tendono a causare più grave malattia. Un metodo utile per testare per la malattia comporta rilevare la presenza di Clostridium difficile tossina in un campione di feci. Trattamenti per la gamma dal nulla, nei casi lievi, alla chirurgia condizioni se il colon, o intestino crasso, è in pericolo di perforazione.

Molte persone hanno Clostridium batteri difficile del vivono nei loro intestini, ma questo non è normalmente un problema se i microrganismi sono tenuti sotto controllo da altri ceppi di batteri che esistono nel intestino sano. Quando gli antibiotici sono prescritti, questi possono uccidere la normale popolazione batterica nell'intestino, consentendo Clostridium difficile, che non è di solito danneggiata dagli antibiotici, a moltiplicarsi. I batteri possono quindi causare una infezione intestinale, producendo tossine che creano i sintomi.

Ci sono due differenti tipi di Clostridium difficile tossina, noto come A e B, e questi possono essere rilevati in un campione di feci. Ciò fornisce una diagnosi più veloce di attesa per i batteri in un campione di feci per crescere per identificarli. Entrambe le tossine si legano alle cellule del rivestimento intestinale e impedire loro di funzionare normalmente, causando lesioni e infiammazioni.

In alcuni casi vi è solo una malattia lieve, con febbre, nausea, crampi addominali e diarrea di natura acquosa. In genere, ciò può risolvere da solo entro un certo numero di settimane. In alternativa, tutto ciò che può essere richiesto è quello di smettere di prendere qualsiasi antibiotici prescritti per consentire i normali batteri intestinali, che inibiscono Clostridium difficile, per aumentare di nuovo. Malattie intestinali più grave si verifica nei casi in cui si creano grandi quantità di tossina Clostridium difficile, e una condizione nota come colite pseudomembranosa può sorgere.

Colite pseudomembranosa coinvolge colon diventare patch infiammate, e gialli che appaiono sul rivestimento. Febbre e dolore addominale sono di solito esperti, insieme a diarrea sanguinolenta, e il colon può dilatare. Il trattamento per questo è generalmente un breve ciclo di uno degli antibiotici specifici noti per influenzare Clostridium difficile, come vancomicina.

Ci può essere una necessità di sostituire liquidi persi a causa di diarrea, e questo può essere fatto tramite una flebo o alimentando fluido nello stomaco attraverso un tubo nasale. La chirurgia è effettuata in rari casi, in cui vi è il rischio che il colon può forare, bypassare o rimuovere l'intestino danneggiato. Infezione da Clostridium difficile può essere prevenuta con una buona igiene, per ridurre la probabilità di infezione da un ambiente e di altre persone, ed evitando qualsiasi prescrizione superflua di antibiotici.

  • Molte persone hanno batteri Clostridium che vivono nei loro intestini.
  • I campioni di feci che vengono raccolti a casa sono in genere collocati in contenitori di plastica.
  • Clostridium difficile tossina è un tipo di batteri che possono infettare il colon.
  • Un uso eccessivo di antibiotici può provocare la crescita dei batteri Clostridium difficile nell'intestino.