Che cosa è una spina dorsale MRI con contrasto?

Una colonna vertebrale MRI con contrasto è un test di risonanza magnetica, che produce immagini della colonna vertebrale per facilitare la diagnosi di condizioni mediche. Il materiale di contrasto, che è comunemente gadolinio, può essere ingerito o iniettato per consentire al medico di rilevare più chiaramente potenziali problemi. Diversamente raggi X, risonanza magnetica produce immagini utilizzando impulsi di frequenza radio e un campo magnetico, invece di radiazioni. Una risonanza magnetica della colonna vertebrale con mezzo di contrasto può essere effettuata per preparare interventi chirurgici, diagnosticare il mal di schiena, o valutare il successo di un'operazione della colonna vertebrale.

Prima di subire una risonanza magnetica della colonna vertebrale con contrasto, i pazienti devono rivelare la loro storia medica completa. I pazienti con problemi renali possono essere in grado di utilizzare il materiale di contrasto. Il medico dovrebbe anche conoscere eventuali allergie, se il paziente potrebbe essere incinta, o se il paziente ha tutti i dispositivi medici impiantati artificiali, in particolare quelli che contengono pezzi di metallo. Coloro che hanno un dispositivo intrauterino (IUD), può anche non essere in grado di sottoporsi a una risonanza magnetica, così come coloro che hanno da poco subito un intervento chirurgico.

I pazienti possono essere chiesto di astenersi dal consumo di alimenti o bevande per quattro a sei ore prima del test di imaging. In primo luogo, il paziente deve rimuovere tutti gli oggetti metallici, tra cui gioielli, e indossare un camice. Il mezzo di contrasto può essere ingerito o iniettato per via endovenosa, e può temporaneamente causare un rossore o sensazione di freschezza. La risonanza magnetica per sé non causerà il paziente alcun dolore, anche se coloro che temono spazi chiusi può sperimentare l'ansia, che può essere alleviato con un sedativo.

Una volta che il paziente è pronto per la colonna vertebrale MRI con contrasto, sarà chiesto di giacere su un tavolo, che viene quindi collocato all'interno della macchina MRI. In genere, questo test dura 30 a 60 minuti; Tuttavia, alcuni pazienti possono avere bisogno di mentire ancora dentro lo scanner per un massimo di due ore. I pazienti possono parlare con il tecnico durante la prova, ma devono trovarsi il più fermo possibile. Lo scanner MRI produrrà qualche rumore, ei pazienti devono essere certi che questo è normale.

Dopo la colonna vertebrale MRI con contrasto, il paziente può essere chiesto di rimanere in ospedale mentre recuperano dal sedativo, se è stato utilizzato. In caso contrario, nessun tempo di recupero è necessario, ei pazienti possono tornare alle normali attività. I pazienti devono aspettarsi i risultati completi per essere pronto in 1-2 giorni; tuttavia, alcuni risultati potrebbero essere disponibili subito. Molto raramente, alcune persone possono sviluppare una reazione allergica al mezzo di contrasto.

  • Una macchina MRI.
  • La diagnosi di ernia del disco e molte altre questioni spinali sono più comunemente confermato con una risonanza magnetica.
  • Una colonna vertebrale MRI con contrasto viene utilizzato per produrre immagini dettagliate della colonna vertebrale.
  • Sezioni della colonna vertebrale.